A cosa serve il foro sul manico delle padelle? Non tutti lo sanno

Esistono oggetti che utilizziamo quotidianamente, come ad esempio le padelle, ma vi siete mai chiesti a cosa serva il foro sul manico?

Padelle appese per il manico tramite ganci
Padelle appese per il manico tramite ganci (foto da Pixabay)

Esistono oggetti che utilizziamo quotidianamente, come ad esempio le padelle, ma vi siete mai chiesti a cosa serva il foro sul manico?

Quasi tutti sanno che il foro serve per appendere le padelle. Corretto, ma non solo. Vi sveliamo una curiosità conosciuta da pochi ma che affonda le sue radici nella nostra tradizione culinaria.

Leggi anche → Come asciugare i vestiti senza ricorrere all’asciugatrice

L’utilità del foro sul manico delle padelle

Padella dalla forma classica
Padella dalla forma classica (foto da Pixabay)

Quasi tutti, avendone modo, appendono le padelle proprio dal manico, utilizzando dei ganci che vanno a incastrarsi nel foro. È un’usanza corretta, ovviamente, e sia le cucine moderne che quelle tradizionali ne sono provviste. Ma in realtà la creazione del foro ha originariamente un’altra funzionalità, riscoperta soltanto di recente grazie ai blog di cucina.

Inoltre questa curiosità è tornata grazie all’attenzione riversata alla tradizione dai cuochi più giovani, che traggono ispirazione dai piatti delle proprie nonne. Si tratta di una curiosità rispolverata solo negli ultimi anni e perduta, chissà perché, nel tempo.

Il foro nel manico delle padelle serve per incastrarci i mestoli e i cucchiai di legno, quelli lunghi e di legno, appartenenti alla tradizione culinaria. In effetti, la funzione dei fori dovrebbe essere intuibile, lì dentro, nei buchi, i mestoli si incastrano alla perfezione, restando in equilibro in posizione obliqua. È una comodità, che tra l’altro, proprio per via della posizione obliqua, evita anche sbrodoli e schizzi di sugo mentre cuciniamo le nostre deliziose pietanze.

Leggi anche → Come eliminare i cattivi odori dalla cucina dopo aver cucinato

In effetti, ogni volta che cuciniamo non sappiamo mai dove mettere i cucchiai giganti, e alla fine sporchiamo mezza cucina. Si tratta di un’invenzione geniale, caduta forse in disuso a causa dell’inutilizzo proprio dei mestoli tradizionali di legno, a favore di quelli più moderni e piccolini. Ora però sapete come fare per appoggiarli, nel caso vi capitassero sotto mano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *