Vuoi conoscere i rimedi contro i punti neri? Te ne sveliamo alcuni a cui non potrai più rinunciare

Vuoi conoscere dei rimedi contro i punti neri? Sei nel posto giusto. Te ne suggeriamo ben cinque che elimineranno queste imperfezioni della pelle con successo.

rimedi contro i punti neri
(foto pexels)

Se hai bisogno di scoprire quali sono i rimedi più efficaci contro i punti neri te li diciamo noi. In questo articolo ti sveleremo cinque suggerimenti davvero efficaci, grazie ai quali riuscirai certamente ad eliminarli. Non ci resta che scoprire quali sono.

Un ostacolo alla bellezza cutanea

I punti neri sono comuni in tutte le donne. Essi compaiono sul viso davvero molto spesso ed ovviamente il nostro obiettivo è quello di eliminarli del tutto, senza lasciarne scappare neanche uno. Parliamoci chiaro: la pelle perfetta è un obiettivo a cui aspiriamo tutte ed i punti neri non aiutano per nulla, al contrario peggiorano la situazione.

punti neri
(foto pexels)

La soluzione più pratica è sicuramente quella di andare dalla propria estetista di fiducia, che con professionalità riesce ad eliminare tutte queste imperfezioni cutanee. Purtroppo però capita che di non avere abbastanza tempo, ed in questo caso spesso non si sa come agire. Pensiamo quindi che l’unica alternativa sia quella di conviverci, ma fortunatamente ci sbagliamo.

Potrebbe interessarti anche: Fai da te: cerotti per i punti neri fatti in casa uguali a quelli acquistati

I rimedi efficaci contro i punti neri

Se anche voi siete in questa situazione, ovvero volete eliminare dei punti neri sul vostro viso ma non sapete qual è la giusta soluzione, ecco cinque consigli che vi invitiamo a seguire. Sono tanto diversi tra loro ma tutti garantiscono il risultato che desideriamo.

Bicarbonato

Ormai lo sappiamo: il bicarbonato offre un sacco di soluzioni, tra cui proprio la rimozione di questi piccoli difetti. Non bisogna fare altro che mettere dell’acqua in una pentola, portare a bollore ed aggiungere due cucchiaini di questo prodotto. Una volta che si è sciolto possiamo avvicinare il nostro viso e lasciare agire il vapore per circa 15 minuti. Durante tutto questo procedimento possiamo coprire la nostra testa con un panno in maniera tale da ottenere un risultato ancora più efficace.

trattamento viso
(foto pexels)

Black mask

Un’altra alternativa è la black mask: possiamo essere proprio noi a comporla con pochi ma buoni ingredienti. Il primo è il carbone vegetale, che sarà appunto alla base di questo trattamento. Avremo bisogno poi di due cucchiaini di acqua distillata, qualche goccia di miele e un paio di gocce del nostro olio essenziale preferito. Una volta miscelati tutti questi ingredienti possiamo applicare il risultato sul nostro viso; dopo aver lasciato agire il tutto per 15 minuti possiamo sciacquare il nostro viso con dell’acqua tiepida ed utilizzare un panno in cotone per rimuovere le tracce finali della maschera.

Potrebbe interessarti anche: Brufoli dopo la ceretta: perché nascono e cosa fare per eliminarli

Scrub

Un altro trattamento di bellezza che ci aiuterà senz’altro è lo scrub. Gli ingredienti in questione che ci serviranno sono il bicarbonato e l’acqua distillata. Basta prendere un cucchiaino di ognuno di essi e mescolarli. Andremo in seguito ad applicare il risultato sul nostro viso; fondamentale è massaggiare con movimenti circolari. La durata ideale del massaggio è di almeno cinque minuti, in seguito possiamo risciacquare con dell’acqua tiepida.

rimedi contro imperfezioni
(foto pexels)

Machera all’argilla

Ritorniamo a parlare di maschere, in particolare ci soffermiamo sulla maschera all’argilla. Essa non è solo ideale per i punti neri ma agisce anche contro l’acne. Come prepararla? Basta unire la nostra argilla a due cucchiai di acqua. Anche in questo caso qualche goccia di olio essenziale non sarebbe male. La maschera deve essere spalmata esclusivamente sulla nostra zona T ed essere lasciata in posa per 15 minuti. Verso la fine del trattamento sentirete la vostra pelle molto tirata, lì dunque potete rimuovere il tutto con dell’acqua tiepida.

Succo di limone

Chiudiamo in bellezza con il succo di limone. Possiamo utilizzarlo per fare una maschera: il nostro secondo ingrediente sarà ancora il bicarbonato di sodio. Basta prendere due cucchiai di entrambi e creare un impasto grazie al quale andremo ad ottenere la nostra maschera. Una volta pronta possiamo applicarla sul nostro viso e lasciare agire per circa dieci minuti. Se si ha la pelle delicata si può sostituire il limone con il miele. Il procedimento sarà identico e preciso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *