Capelli nello scarico della doccia? Come evitare che si questo si intasi

Togliere i capelli che intasano lo scarico della doccia è una pratica disgustosa ma che va necessariamente fatta: ecco alcuni piccoli accorgimenti per le pulizie.

Uomo sotto la doccia
Uomo sotto la doccia (foto da Pixabay)

Togliere i capelli che intasano lo scarico della doccia è una pratica disgustosa ma che va fatta: ecco alcuni piccoli accorgimenti per le pulizie. La pulizia della doccia è fondamentale per il deflusso dell’acqua e per non creare allagamenti.

Ma i capelli, specialmente quando sono lunghi e al cambio di stagione, sanno essere insidiosi. Grovigli di capelli, polvere, sporcizia, una pratica disgustosa da svolgere. Ecco alcuni stratagemmi per pulire.

Leggi anche → Come eliminare le doppie punte con rimedi fai da te e naturali

Piccoli accorgimenti per pulire lo scarico della doccia dai capelli

Donna alle preso col phon
Donna alle preso col phon (foto da Pixabay)

Capelli intrecciati tra loro a formare un batuffolo disgustoso, sporcizia e polvere devono essere rimossi dopo ogni doccia. L’intasamento è sempre dietro l’angolo, proprio perché lo sporco forma questo tappo. Ma come fare per rimuoverlo? Ci sono alcune accortezze che ci facilitano il compito, ad esempio, spazzolarsi prima di entrare in doccia. Facendo questa semplice azione rimuoviamo i capelli morti, destinati a cadere, evitando la caduta nel piatto doccia.

I capelli troppo intrecciati sono un problema, cercate di non forzare con la spazzola. Per questi nodi ostinati ci penserà il balsamo. A proposito, anche sotto la doccia, evitate di massaggiare troppo energicamente il cuoio capelluto quando versate lo shampoo. Altro consiglio, cercate di regolare il getto dell’acqua. Un getto troppo forte non va bene, perciò fate quello che dove fare con una certa delicatezza e sotto un getto d’acqua di media intensità.

E ancora, mentre passate lo shampoo o il balsamo, cercate di non gettare i capelli che vi restano in mano dritto nello scarico. Appoggiateli da qualche parte, in modo che dopo la doccia li possiate riprendere e gettare nel water o nel cestino. Oppure, per facilitarci la vita, possiamo acquistare tappi a retina emetterli sulla bocca dello scarico. Utile anche mettere una spazzola tonda, di quelle classiche, appoggiata alla bocca dello scarico, in modo da trattenere i capelli lì in transito.

Leggi anche → Esercizi di respirazione per combattere l’insonnia: i migliori tre

Sono tutti piccoli accorgimenti che evitano che i nostri capelli vadano a finire nello scarico, intasandolo. Mi raccomando, la caduta dei capelli dipende anche dal nostro stile di vita e da come li curiamo. Evitate quindi prodotti troppo aggressivi, lavate con cura i capelli e non sottoponeteli a stress vari. Questi sono accortezze che consigliamo a tutti quanti, uomini e donne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *