La pianta rampicante color oro che dà un tocco di luce all’autunno

Il senecio è una pianta rampicante originaria dell’Africa dal brillante colore oro, perfetta per dare un tocco di luce all’autunno. Cresce allo stato selvatico.

Rametto di senecio in vaso, le foglie hanno 5 petali
Rametto di senecio in vaso, le foglie hanno 5 petali (foto da Pixabay)

Il senecio è una pianta rampicante originaria dell’Africa dal brillante colore oro, perfetta per dare un tocco di luce all’autunno. Cresce allo stato selvatico.

Negli ultimi anni è stata esportata dal sud Africa e piantata in varie zone in Italia, non ha bisogno di cure e cresce allo stato selvatico. Il senecio angulatus dona un tocco di lucentezza alle cupe e uggiose giornate autunnali.

Leggi anche → Piante da interno: i nostri consigli per un ambiente più green

Le caratteristiche del senecio, pianta rampicante color oro

Senecio rampicante in natura
Senecio rampicante in natura (foto da Pixabay)

Il senecio angulatus, chiamata anche senecio rampicante, è un pianta bellissima e dal brillante colore oro. Presenta particolari caratteristiche, con i suoi fiori gialli che fioriscono in autunno e dalle foglie spesse che ricordano quelle dell’edera. I suoi fiori sono bellissimi, contengono cinque petali che danno quella somiglianza di stelle, cadono a cascata ed emanano un profumo intenso.

Novembre è il mese in cui il senecione rampicante fiorisce, portando una abbondante cascata di colore oro nel periodo più piovoso dell’anno. La pianta va messa in esterno, è talmente resistente che si adatta ad ogni esposizione di luce, ma mi raccomando, non piantatela in altitudini troppo elevate, poiché il gelo la fa morire.

Data la resistenza e la poca cura di cui ha bisogno, il senecio si adatta ad ogni tipo di terreno. Non ha bisogno di sostanze nutrienti e nemmeno di troppa acqua, giusto un po’ l’estate va annaffiata saltuariamente.

Leggi anche → Uova fresche nel terriccio: un metodo efficace per far crescere le piante

Se volete fioriture perfette e abbondanti cercate di annaffiarla il giusto, specialmente se coltivata in vaso, e concimate ogni anno. Potatela ogni anno per la telea, in questo modo produrrà fiori abbondanti e steli forti. Questa azione svolgetela in primavera, in questo modo in autunno potrete ammirare un trionfo di luce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *