Olive nere, infornate alla calabrese sono davvero ottime: come si preparano

Le olive nere sono ottime mangiate da sole, vengono anche usate per preparare piatti super gustosi e deliziosi, infornate alla calabrese sono buonissime

Olive nere alla calabrese
Olive nere (Screenshot da Facebook)

Le olive nere hanno un alto contenuto di grassi ma nonostante questo apportano molti benefici all’organismo. Oltre ad essere un’ottima fonte di sali minerali e vitamine favoriscono la digestione e sono ricchi di fenoli, questi sono antiossidanti e antifiammatori. Tra le altre cose, contengono anche grassi monoinsaturi che aiutano a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue.

Le olive vengono utilizzate molto in cucina per dare un tocco di sapore in più a moltissime ricette sfiziose e deliziose. Oggi vi proponiamo un metodo per conservarle affinché possiate gustarle tutto l’anno, si tratta delle olive nere infornate alla calabrese.

Fatte in questo modo le olive nere possono essere gustate come antipasto, aperitivo o utilizzate per realizzare buonissimi e saporiti piatti. In moltissimi le mettono su pizza e focaccia e sono ottime anche in molti piatti di pesce e carne, vengono usate anche per preparare squisiti condimenti per la pasta. Volete sapere come si preparano? Leggete i successivi paragrafi per l’elenco degli ingredienti e il procedimento.

Ecco come preparare le Olive nere alla calabrese

Olive nere alla calabrese
Olive nere alla calabrese (Screenshot da Instagram)

Fare le olive nere infornate alla calabrese è davvero semplicissimo, vi occorreranno solo pochi ingredienti. Non appena saranno pronte da mangiare potrete gustarle con amici e familiari, di sicuro andranno a ruba.

Gli ingredienti per preparare le ‘Olive nere infornate alla calabrese’ sono:

  • 200 g di olive nere fresche
  • 2 cucchiai di origano
  • sale q.b.
  • 4 peperoncini secchi

Procedimento:

Per iniziare incidete con un coltello le olive praticando quattro tagli, mettetele poi in una ciotola a bagno con acqua fredda per 8-10 giorni. Cambiate l’acqua almeno una volta al giorno, anche più volte in un giorno se potete, ciò farà addolcire le vostre deliziose olive più velocemente.

Potrebbe interessarti anche: Olive nere sotto sale: come conservarle per gustarle tutto l’anno

Non appena saranno pronte scolate le olive, salatele e adagiatele su una teglia. Impostate il forno a 70 gradi e infornate le olive per circa mezz’ora, a fine cottura appariranno raggrinzite perché i loro liquidi si saranno assorbiti del tutto. A questo punto, mettetele in una ciotola e aggiungete un po’ di origano e il peperoncino tagliato a pezzettini e mescolate per far insaporire tutte le olive.

Potrebbe interessarti anche: Olive in salamoia, tutti i passaggi per prepararle con successo

Versate poi le olive all’interno di un vasetto di vetro e dopo averlo chiuso per bene conservatelo in frigo per 24 ore. Trascorso questo tempo potrete finalmente assaporare le vostre squisite olive nere infornate alla calabrese, apprezzerete di sicuro il loro sapore intenso e gustoso. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *