WhatsApp senza connessione, come fare per utilizzarlo

In che maniera si può usare WhatsApp senza connessione, una funzionalità che ci consente di inviare messaggi anche senza avere una connessione ad internet.

WhatsApp senza connessione
WhatsApp senza connessione Foto dal web

WhatsApp senza connessione, la cosa sarà presto possibile. Il gruppo di tecnici di Meta, la galassia che fa capo a Facebook e che controlla anche Instagram e la stessa WhatsApp, è al lavoro per cercare di implementare quella che sarebbe una preziosissima funzionalità.

Il fatto di poter utilizzare WhatsApp senza connessione amplierebbe le possibilità di fruizione di quella che è da anni la più diffusa applicazione di messaggistica al mondo, nonostante la concorrenza di diversi altri soggetti del settore come Telegram.

La versione beta di WhatsApp ha già a disposizione la funzione che consente di inviare dei messaggi anche senza essere connessi ad una rete. Si trova nella funzionalità multidispositivo che riguarda tanto la versione Android quanto quella iOS.

Per poterla sperimentare è necessario iscriversi al programma che ogni beta tester deve sottoscrivere e potere quindi cominciare ad utilizzare questa funzione, anche in versione desktop di WhatsApp. L’attivazione richiede un semplice passaggio: bisogna andare in “impostazioni” una volta entrati nell’app.

WhatsApp senza connessione, come funziona

Foto dal web

Da qui dovete andare in “altre opzioni” e selezionare “dispositivi collegati”. Apparirà poi una scelta: “Partecipa alla versione Beta”, e quindi collegare i nuovi dispositivi mediante l’utilizzo del codice QR. Si collega un dispositivo e poi si apre la versione desktop di WhatsApp con il solito QR. Ci sarà così un collegamento tra i due canali.

Potrebbe interessarti anche: Nuovo Codice della Strada, inasprite multe e taglio dei punti: le novità

Come sempre, WhatsApp non finisce mai di fornire degli aggiornamenti per favorire le cose ai propri utenti. Una delle funzionalità aggiunte di recente riguarda la possibilità di potere fruire di contenuti video e di immagini in modalità “lampo”.

Potrebbe interessarti anche: Prelievo bancomat, forti limitazioni da gennaio: “È necessario”

Potrebbe interessarti anche: Illusione ottica, perché pensate di vedere quel che non c’è | FOTO

Dopo una sola visualizzazione infatti foto e filmati ricevuti si cancelleranno in maniera automatica. Questo consentirà di risparmiare spazio in memoria sui nostri dispositivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *