Come eliminare macchie e puzza di pipì di gatto e cane da pavimenti e tessuti

Ecco la lista completa dei rimedi più efficaci per eliminare la puzza e le macchie di pipì di cane e gatto dalle superfici della nostra casa.

puzza-pipì-cane-gatto-eliminare_optimized
(Foto Pixabay)

A volte può capitare che Fido e Micio facciano i loro bisognini in punti della casa non idonei. Sopra cuscini, letti o divani, ma anche sotto ai mobili o alle scale. Come risolvere questo spiacevole problema? Scopriamo i migliori rimedi per eliminare la puzza e le macchie di pipì di gatto e cane.

Eliminare puzza e macchie di pipì di cane e gatto: tutti i consigli

Si tratta di un problema molto comune, soprattutto quando i nostri amici a quattro zampe sono ancora cuccioli e non hanno ben imparato le regole della casa.

Gatto
Gatto bianco e arancione (Foto di Helena Lopes da Pexels)

In questo caso, la parola chiave è pazienza. Sta a noi, infatti, educare i nostri pelosetti affinché possano espletare i loro bisognini in giardino o nella lettiera.

Qualora, invece, a comportarsi in questo modo siano degli esemplari adulti, occorrerebbe stare in campana.

Infatti, si tratta di un sintomo molto comune di patologie a carico del tratto urinario, come la cistite, è di problemi comportamentali dell’animale.

Oltre ad intervenire tempestivamente ricorrendo al parere di un veterinario, ci sono alcuni rimedi che possiamo mettere in pratica per eliminare le chiazze e la puzza di pipì di cane e gatto da superfici come pavimenti e tessuti.

Tra le soluzioni più efficaci per scacciare cattivi odori e macchie anti-estetiche ci sono:

  • Alcol denaturato;
  • Succo di limone;
  • Soluzione a base di aceto;
  • Caffè;
  • Bicarbonato di sodio.

Alcol denaturato

L’alcol denaturato è un ottimo espediente per eliminare la puzza di pipì di cane e gatto dai tessuti.

bonus-animali-domestici-2021
cane e gatto (pixabay)

Vista l’aggressività di questa sostanza, è fondamentale utilizzarla solo su stoffe resistenti  e poco fragili.

In caso contrario, meglio evitare: l’alcol denaturato rischierebbe di danneggiare irrimediabilmente tessuti pregiati e delicati.

Molto meglio, allora, rivolgersi a un professionista per la pulizia e l’igienizzazione delle stoffe di più alta qualità.

Succo di limone

Anche il succo di limone rientra tra i rimedi più efficaci per eliminare la puzza e le macchie di pipì di cane e gatto.

limone
Limone (Foto di Aleksandr Slobodianyk da Pexels)

Si tratta di una soluzione perfetta per la pulizia dei pavimenti, purché siano resistenti e non troppo chiari, poiché rischieremmo di macchiarli.

Inoltre, poiché i felini domestici detestano l’odore degli agrumi, è un ottimo deterrente per impedire al micio di compiere nuovamente il misfatto nello stesso luogo!

Soluzione a base di aceto

L’aceto non può mancare tra gli ingredienti da usare per togliere il cattivo odore di pipì dalle superfici della nostra casa.

Dimagrire con l'aceto di mele
Aceto di mele (Screenshot da Instagram)

Esso può essere utilizzato in combinazione con altri elementi, per sprigionare il suo potere igienizzante e smacchiante:

  • 1/3 di aceto;
  • 2/3 di acqua tiepida.

Basterà mescolare il composto e inserirlo all’interno di uno spruzzino. Dopo aver vaporizzato la soluzione sulla zona interessata, dovremo attendere 15 minuti circa per poi risciacquare.

Potrebbe interessarti anche: Scorze di arancia e fondi di caffè nei vasi per allontanare i gatti

Caffè

Tra i rimedi per eliminare la puzza di pipì di cane e gatto dai tessuti c’è il caffè.

puzza-pipì-cane-gatto-eliminare_optimized
Polvere e chicchi di caffè (foto da Pixabay)

Questa soluzione è perfetta per stoffe scure. Basta strofinare con una spazzola del caffè in polvere sulla zona interessata.

Così facendo, riusciremo ad eliminare completamente e in modo totalmente naturale il cattivo odore.

Potrebbe interessarti anche: Come eliminare la pipì di gatto e il suo odore dai tessuti

Bicarbonato di sodio

Infine, l’ultimo rimedio naturale che consente di eliminare senza sforzo la puzza di pipì di cane e gatto è il bicarbonato di sodio.

puzza-pipì-cane-gatto-eliminare_optimized
bicarbonato di sodio (pixabay)

Per moltiplicare la sua azione igienizzante e smacchiante, potremo unirlo a del lievito in polvere.

Dopo averlo lasciato agire sulla chiazza fino al completo assorbimento, dovremo passare sulla zona interessata con una spazzola o un aspirapolvere.

In questo modo, riusciremo non solo ad eliminare le macchie di urina, ma anche il suo odore pungente e sgradevole.

L. B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *