Bambini e capelli: come curare le loro mini-chiome

Prendersi cura dei capelli dei tuoi bambini, ecco qualche consiglio utile per curarli al meglio e renderli più forte e dalla crescita veloce

capelli-bambini-come-curarli
lozione per capelli (pixabay)

I capelli dei nostri bambini sono particolarmente sensibili da curare e trattare. Alle volte ci preoccupiamo perché non li vediamo crescere nonostante si avvicini il famigerato anno di età, o siamo in apprensione perché li vediamo particolarmente delicati e fragili.

Anche in questo, dovremmo badare a loro: molto spesso queste piccole problematiche sono facilmente risolvibili con un nulla e qualche accorgimento che ora andremo a vedere assieme. Una prima regola generale sarebbe di non usare mai lo shampoo prima del sesto mese: anche dopo allora, si consiglia di diluirlo con l’acqua e mai applicarlo puro sulla cute ancora sensibile del bambino.

Ti potrebbe interessare anche-> Ravvivare i colori in lavatrice: 5 modi infallibili per farlo

Prendersi cura dei capelli dei tuoi bambini: qualche regola

capelli-bambini-come-curarli
spazzola e pettine (pixabay)

Cercate di mantenere sempre pulita la cute del bambino così che la crescita dei capelli sia favorita. Prima del bagnetto, spazzolategli delicatamente il capo per districare gli eventuali nodi con una piccola spazzola a setole. Se i capelli sono ancora pochi potete usare per il lavaggio la spugna che usate per il bagnetto: siccome dobbiamo immaginare che, essendo i primi mesi di vita, i capelli siano ancora molto delicati, lavateli solo quando sono effettivamente sporchi e non tutti i giorni.

Ti potrebbe interessare anche-> Whatsapp come scoprire se qualcuno spia le nostre chat

Scegliete uno shampoo adeguato, evitando i prodotti chimicamente aggressivi. Optate piuttosto per un prodotto delicato e magari naturalmente scelto. Inoltre, per i bambini più piccoli il momento dello shampoo è sempre un po’ traumatico, per tanto cercate di rassicurarli parlandogli dolcemente.

Quando avrete finito tamponate la testolina con una salvietta: se i capelli sono pochi, evitate di asciugarli, soprattutto d’estate.

Serena Garofalo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *