Ravvivare i colori in lavatrice: 5 modi infallibili per farlo

Spesso i nostri capi di abbigliamento tendono a sbiadire. Vediamo 5 modi infallibili di ravvivare i colori nel lavaggio in lavatrice.

lavatrice
Lavatrice (Foto di cottonbro da Pexels)

Può capitare spesso che i nostri capi di abbigliamento si rovinino e la prima cosa che accade, dopo tanti lavaggi, è che sbiadiscono. Questo accade soprattutto con i capi dal colore più acceso. Ma non bisogna disperare perchè ci sono quei classici rimedi della nonna che possono venirci in soccorso.

Infatti, ci sono almeno 5 metodi infallibili che ci permetteranno di ravvivare i colori in lavatrice. Si può fare sia con i capi colorati che con quelli bianchi perchè anche loro vanno incontro spesso ad una perdita di lucentezza e di colore.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Ammorbidente per un bucato morbido e profumato: quando non dovrebbe essere usato

Qui di seguito troverete questi 5 metodi, alcuni dei quali non vi sorprenderanno, mentre alcuni forse sì. Ma leggete bene tutto nel dettaglio e avrete dei capi colorati e vivi come appena acquistati.

Ravvivare i colori in lavatrice: 5 modi infallibili per farlo

bucato
Bucato (Foto di Karolina Grabowska da Pexels)

Per i capi bianchi è indicato l’uso di sale e aceto. Questi due ingredienti vengono molto usati per ravvivare il colore prima del lavaggio in lavatrice. Vanno inseriti in una bacinella di acqua tiepida in queste proporzioni: 2 cucchiai di sale e 6 cucchiai di aceto bianco. Lasciate i capi per 15 minuti e muoveteli per bene con le mani.

Ma cosa fare per i capi dai colori molto scuri? In questo caso, invece dell’aceto bianco, dovete usare l’aceto rosso. Una tazzina nella bacinella di acqua tiepida e poi lasciate i capi in ammollo per un’ora prima di sciacquarli e inserirli in lavatrice.

Adesso ecco elencati una serie di metodi che forse non vi aspettavate. Uno di questi è usare il pepe nero, ovviamente per i capi dal colore scuro. Basterà aggiungere direttamente nel cestello della vostra lavatrice 1 cucchiaio di pepe nero e avviare un ciclo a freddo.

Ma anche il tè nero può essere molto utile, non lo sapevate? Preparatelo pure: 1 litro d’acqua portato ad ebollizione, due bustine di tè nero immerse per 5 minuti e poi lasciate raffreddare. Inseritelo poi in una bacinella di acqua tiepida in cui metterete i vostri capi per circa un’ora e poi lavaggio in lavatrice.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Come ottenere delle federe bianche e morbide dopo il lavaggio

Per ultimo vediamo come usare anche il caffè. Nel cestello della lavatrice inserite 2 caffè scuri raffreddati e poi avviate un lavaggio con temperatura bassa, al massimo 30 gradi. Anche questo è un buon modo per ravvivare i colori. Naturalmente ricordatevi sempre di leggere prima le etichette.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *