Come pulire il termosifone: i trucchetti per togliere anche lo sporco più nascosto

Scopriamo insieme come pulire il termosifone: vediamo quali sono i trucchetti per eliminare tutto lo sporco che con il tempo si crea al suo interno.

come pulire il termosifone
(foto pexels)

Ti stai chiedendo come fare per pulire il termosifone nel migliore dei modi? Vi sveliamo allora questi trucchetti che saranno in grado di togliere tutto lo sporco accumulato in esso: da quello più visibile a quello più inoltrato.

Un amico per l’inverno

Si sta avvicinando sempre di più la stagione invernale, ed in tutte le case è tempo di ricorrere al riscaldamento. C’è chi accende il fuoco, chi invece si attrezza con apposite stufette, chi al contrario ricorre al metodo più diffuso: il termosifone. Soffermiamoci proprio su quest’ultima soluzione. In ogni stanza ne abbiamo uno in grado di riscaldare l’ambiente. Nelle giornate fredde e piovose infatti non c’è nulla di meglio che restare a casa, rilassarsi e godere del loro calore.

termosifone nuovo
(foto pexels)

Nonostante ciò c’è un lato non del tutto positivo: nei termosifoni si accumula facilmente lo sporco. Questo perché essi sono attaccati alle pareti della nostra casa, dunque è difficile togliere tutto lo sporco con i metodi tradizionali. Se nelle zone anteriori possiamo semplicemente pulirlo con un panno per quanto riguarda quelle posteriori la situazione è molto più complessa.

Potrebbe interessarti anche: Profumare casa in inverno con i termosifoni: un trucco semplice ed efficace

Come pulire il termosifone: tutte le tecniche

Spesso la pulizia del termosifone viene sottovalutata, ecco perché sporco e polvere si accumulano al loro interno. Il fatto che noi non possiamo vederli non vuol dire che non dobbiamo far nulla per contrastare questo sporco. Ovviamente più rimandiamo la pulizia più la situazione diventerà difficile. Come fare dunque per far splendere il nostro termosifone?

Termosifone ed aspirapolvere

Il primo rimedio è quello dell’aspirapolvere. La procedura è semplicissima: dobbiamo far passare il tubo in tutti i buchi che il calorifero presenta. Ovviamente ci sono anche degli spazi più stretti dove non riusciremo ad infilare il nostro elettrodomestico, in questo caso dobbiamo ricorrere ad una spazzola cattura polvere. Facciamo passare quest’ultima in tutti i buchi presenti ed aspiriamo la polvere che andiamo a collezionare sul panno.

pulizia calorifero
(foto pexels)

Pulire il termosifone con il phon

Un altro metodo davvero efficace è il fono. In questi casi come procedere? Iniziamo a prendere due stracci bagnati e posizionarli rispettivamente nella parte posteriore ed in quella sottostante il termosifone. Adesso attiva il momento di attivare il getto d’aria fredda del phon. La polvere su depositerà sui due panni che abbiamo in precedenza preparato. Terminare l’opera pulendo il termosifone con uno straccio bagnato.

Potrebbe interessarti anche: Rimuovere la polvere non è mai stato così facile! Pochi ingredienti per una pulizia impeccabile

Utilizzare alcool ed aceto

La soluzione in questione riguarda principalmente la pulizia esterna del calorifero. Basta mettere un litro d’acqua in un secchio ed aggiungere mezzo bicchiere di aceto e mezzo bicchiere di alcool. Il tocco finale sarebbe qualche goccia di detersivo per piatti. Adesso possiamo lavare il termosifone ed asciugarlo con un panno di cotone. Durante questa procedura si consiglia di utilizzare i guanti.

termosifone giallo
(foto pexels)

La tecnica del vapore

Un’altra tecnica a cui possiamo ricorrere è quella del vapore, utile per togliere la polvere e proteggere dalla muffa. Procediamo in primo luogo a togliere con un panno la polvere meno nascosta, successivamente azioniamo il vapore e togliamo lo sporco più nascosto. Infine dobbiamo asciugare con un panno di cotone ed il nostro termosifone sarà come nuovo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *