Pino in vaso: si può coltivare questo albero anche in casa

Con questi semplici consigli potete coltivare un albero come il pino anche in un vaso piccolo nella vostra casa. Vediamo come.

pigna
Pigna pino (Foto di Brett Sayles da Pexels)

Il pino è un albero molto grande che lascia cadere a terra le pigne piene di pinoli. Quante volte le avete raccolte per mangiarli oppure per usare la pigna come decorazione natalizia o invernale? Ma dovete sapere che se vi piace coltivare le piante in casa, potete farlo anche con un pino.

Il pino è un albero sempreverde appartenente alla famiglia delle Pinaceae. Pensate che in natura ce ne sono 120 specie. Naturalmente se decidete di coltivare questo albero in casa vostra non avrà le dimensioni di quello che vedete nel parco vicino a casa.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Decorare le pigne in modo creativo per un Natale da favola

Se volete portare dentro casa un po’ di natura in miniatura, seguite i consigli che trovate qui di seguito e vedrete che otterrete una bellissima pianta-pino in vaso che vi darà tante soddisfazioni.

Pino in vaso: si può coltivare questo albero anche in casa

Pino
Pino (Foto di Irina Iriser da Pexels)

L’unica cosa importante che dovete fare è procurarvi una delle pigne che il pino lascia cadere a terra. Sicuramente conoscerete un posto vicino a casa in cui ci sono tante pigne a terra, andate a prenderle. Prendete poi un vaso, anche piccolo, e mettete un po’ di terreno che sia adatto ad ospitare una o due delle vostre pigne.

Il terreno deve essere ben drenato, sciolto, si possono usare anche granulato di polistirolo, lecca o perlite. Mettete la vostra pigna all’interno, ma la maggior parte deve rimanere fuori. A questo punto dovete soltanto ricordarvi di dare da bere alla vostra piccola pigna tutti i giorni. Non una quantità eccessiva di acqua altrimenti andrete ad affogarla e il tutto marcirà. La quantità giusta per qualche tempo andrà ad alimentare la vostra pianta.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Le piante che hanno bisogno della potatura a novembre

Infatti, dopo un po’ di tempo, se avrete fatto tutto correttamente, vedrete nascere una piantina proprio dalla pigna. Qui di seguito vi proponiamo un post in cui potete vedere il risultato. In casa avrete una pianta in più, un pino in miniatura molto carino che purificherà l’aria dell’ambiente e porterà dentro casa un po’ di natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *