Gli ingredienti per combattere la pressione alta senza rinunciare al sapore

Ipertensione e tachicardia: tante persone che ne soffrono devono rispettare una dieta precisa, ma ecco gli ingredienti per abbassare la pressione alta.

Misurare la pressione
Fare i controlli è sempre buona cosa (foto da Pixabay)

Ipertensione e tachicardia: tante persone che ne soffrono devono rispettare una dieta precisa, ma ecco gli ingredienti per abbassare la pressione alta. I problemi legati alla pressione si regolano mangiando sano, ma molto spesso il cibo assunto è scondito e insapore.

Una dieta corretta è alla base della nostra salute, ma non è sempre detto che bisogna mangiare piatti insipiditi. Infatti si può infatti tenere sotto controllo la pressione alta e allo stesso tempo gustarsi un buon piatto saporito.

Leggi anche → Tumore al seno: i sintomi più comuni

Contro la pressione alta serve una dieta sana, ma senza rinunciare al gusto

Le numerose spezie, colorate e belle
Le numerose spezie, colorate e belle (foto da Pixabay)

L’ipertensione è un grande disagio per tante persone. Un problema che spesso complica la vita quotidiana, tanto che lo Stato ha messo in campo diversi incentivi per sostenere chi ne soffre. Infarti e ictus derivano proprio da una pressione squilibrata, dai picchi altissimi. Oltre alle cure mediche, ovviamente, per gestire la pressione dobbiamo rispettare una dieta precisa.

L’alimentazione è fondamentale per mantenersi in salute: per questo motivo è sconsigliato mangiare sale. Il cibo senza sale è spesso insipido, priva di gusto, e per questo non dà molte soddisfazione al palato. Ma esistono dei condimenti alternativi al sale, delle spezie che funzionano come surrogati mantenendo il sapore.

Mangiando le spezie a posto del sale la pressione si abbassa. Questo è il risultato di un studio condotto in una clinica nutrizionista americana. Si è notato che, nel giro di un mese, una alimentazione a base di spezie come condimento ha fatto abbassare notevolmente la pressione di tutti i pazienti. 

Leggi anche → Olio di Palma: nuovi allarmanti studi sul suo utilizzo

Sostituire i sale con il basilico, la curcuma, la cannella o il timo è un ottimo rimedio per gustare pietanze senza rinunciare al sapore. Di spezie da utilizzare ce ne sono tante, quasi una trentina, per dare sapori sempre differenti agli alimenti cucinati. È il dono che Madre Natura ci regala per aiutare la nostra salute, facendo abbassare sia pressione sistolica che diastolica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *