Stella di Natale, scegliere la più resistente e bella: ecco alcuni trucchi

La Stella di Natale è sicuramente una delle piante più belle e rappresentative delle festività natalizie, sapete come scegliere quella più bella e duratura?

Scegliere Stella di Natale
Stella di Natale (Download da Adobe stock)

Nel periodo natalizio questa bellissima pianta si vede un po’ ovunque, per via della sua bellezza e del suo meraviglioso colore rosso tipico del Natale viene infatti utilizzata per decorare case, negozi, uffici, piazze e altro ancora.

Molti amano regalarla ad amici e familiari, chi la riceve apprezza sempre questo bellissimo ed elegante dono. Quando andate ad acquistarla sapete come scegliere quella giusta? Che sia non solo la più bella ma anche la più duratura? Oggi vi sveliamo come farlo in pochi minuti con alcuni semplici trucchi.

Questa bellissima pianta si trova in diversi colori, ma quella più famosa e amata è quella con le foglie rosse. Il suo vero nome è euphorbia pulcherrima, ma viene più comunemente chiamata ‘Stella di Natale’. Con la sua bellezza e il suo colore rosso intenso ricrea subito l’armonia natalizia. Non sono però i fiori ad essere di questo bellissimo colore ma le sue foglie, le brattee. I piccoli fiori che si collocano al suo interno infatti sono gialli.

Ecco come scegliere la Stella di Natale più bella e resistente con questi trucchi

Scegliere Stella di Natale
Stella di Natale (Download da Adobe stock)

Spesso la Stella di Natale dopo il periodo natalizio perde le sue bellissime foglie rosse, se però ve ne prendere cura nel modo giusto potrebbe fiorire ancora e dare vita a nuove brattee rosse. Tra le varie accortezze da mettere in pratica dovrete tenerla in un luogo buio ogni giorno dalle 17 alle 7. Inoltre, l’ideale è tenerla ad una temperatura non inferiore ai 16 gradi.

Potrebbe interessarti anche: Stella di Natale, un trucco per far tornare le sue foglie rosse

Stando a molti esperti gli aspetti da tenere in considerazione quando si acquista una Stella di Natale sono tre. La prima cosa che bisogna valutare è il colore rosso delle sue foglie, questo infatti oltre ad essere intenso e acceso deve essere anche uniforme.

Un altro aspetto molto importante da considerare è rappresentato dai boccioli che si trovano al centro della pianta. Se i fiori sono già ricoperti di polline giallo potrebbe significare che la fioritura della pianta sia già al termine. Se invece i fiori hanno un colore giallastro significa che la pianta è più fresca e dunque resisterà più a lungo.

Potrebbe interessarti anche: Stella di Natale in inverno, sostituirla con questa decorativa e colorata pianta

Per quanto riguarda invece l’ultimo aspetto da valutare, non appena avrete scelto la vostra bellissima Stella di Natale, prima di procedere all’acquisto scuotetela un po’. Il motivo? Questo importante passaggio vi permetterà di capire se perde le sue foglie oppure no. Se facendolo vedrete cadere le sue foglie significa che non è molto resistente e dunque non durerà a lungo, sceglietene quindi un’altra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *