Aceto di cocco: come ottenerlo e tutti i benefici per la nostra salute

L’aceto di cocco si può preparare in poco tempo ed è utilissimo per la nostra salute. Vediamo tutti i benefici che apporta al nostro organismo e non solo.

cocco
Cocco (Foto di Alexandr Podvalny da Pexels)

L’aceto di cocco di può ottenere dall’estrazione della linfa degli alberi di cocco oppure dall’acqua di cocco. Si può usare davvero per tante cose, tanti utilizzi ma anche tanti benefici per la nostra salute. Se lo ingeriamo ci dà molte vitamine, minerali ed è un toccasana per l’organismo. Ma anche se lo usiamo come maschera ci può aiutare molto.

Vediamo come si prepara nel dettaglio. La linfa dà maggiori benefici, ma anche l’acqua di cocco può essere utile per estrarre l’aceto. Bisogna farla fermentare con zucchero e lievito, filtrarla con un panno di cotone, aggiungere di nuovo dello zucchero e poi farla bollire a 60° per circa 20 minuti. Fatto questo dovete lasciarlo a riposo per almeno una settimana e vedrete formarsi una schiuma.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Un bicchiere di aceto caldo nell’armadio: il metodo che in pochi conoscono

L’aceto di cocco contiene vitamine B e C, minerali come ferro, fosforo, zinco, rame, manganese, boro, zolfo, potassio, probiotici, aminoacidi essenziali. Inoltre, è consigliato a chi soffre di diabete perchè mantiene bassi i livelli di zucchero nel sangue. Ma vediamo qui di seguito come usarlo e i suoi benefici.

Aceto di cocco: come ottenerlo e tutti i benefici per la nostra salute

olio di cocco
(foto pexels)

Diciamo subito che con l’aceto di cocco potete benissimo trattare sia il viso che i capelli. Iniziamo, quindi, dalle cose più immediate e semplici. Basterà, ad esempio, massaggiarlo un po’ sul viso per far sparire brufoli, punti neri e per ridurre le occhiaie. Non solo, ma unito ad un po’ d’acqua può farvi da tonico contro le rughe. Inoltre, potete crearne una maschera per i capelli. Applicatelo e lasciatelo agire per una ventina di minuti prima di lavarli, vedrete come saranno più forti e lucenti.

Ma l’aceto si può anche bere ovviamente. In questo caso per il nostro organismo ha delle proprietà antiossidanti, combatte i batteri. Può proteggere il sistema immunitario, dare benefici al sistema digestivo e alla funzione epatica. Non è molto indicato per chi soffre di colon irritabile, ma per chi ha disturbi dello stomaco e della digestione sì.

Pensate che potete assumerne un cucchiaio a stomaco vuoto ogni giorno, in questo modo ci sarà una digestione facilitata. Ed è indicato anche per perdere peso. Il segreto è bere un bicchiere d’acqua con due cucchiai di questo aceto prima di ogni pasto. Ridurrà l’appetito, ma ha anche una funzione di anti-obesità andando ad agire all’interno del nostro corpo.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Fegato protetto e grasso corporeo ridotto con l’aceto di melograno

L’aceto di cocco si può bere così com’è per questi benefici, oppure potreste inserirlo nella vostra insalata come condimento. In ogni caso, sapete che è un alimento che può fare molto bene alla salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *