Insalata di arance profumate alla cannella: una ricetta tradizionale del Marocco

D’inverno, l’insalata di arance è ottima per fare il pieno di vitamina C contro influenza e freddo. Vediamo la ricetta di un piatto tradizionale del Marocco.

insalata arance cannella
(Adobe Stock)

Le arance sono fondamentali, specie durante l’inverno, poiché ricche di vitamina C. Grazie a vitamine, sali minerali e antiossidanti, aiutano l’organismo a contrastare i malanni causati dal freddo come influenze e virus. L’insalata di arance e cannella è un ottimo compromesso per salvaguardare la salute, con gusto! Vediamo la ricetta tradizionale del Marocco che prevede un ingrediente alquanto particolare.

Insalata dolce di arance e cannella: una specialità marocchina

Quando si parla di Marocco, le prime cose che vengono in mente sono tutte quelle distese di spezie coloratissime nei sacchi di canapa beige dei mercati locali. La cannella è una delle spezie più popolari in Marocco e nel resto d’Europa, specie per quanto riguarda la preparazione di dolci. E per combattere il freddo e tutti i malanni stagionali che ne conseguono, come virus ed influenza, cosa c’è di meglio di una profumatissima insalata dolce di arance e cannella?

Si tratta di una specialità tipica del Marocco che coinvolge un ingrediente particolare: l’acqua di fiori di arancio, facilmente reperibile al supermercato o realizzabile in cucina. Vediamo come preparare questa ricetta.

insalata di arance
(Adobe Stock)

Potrebbe interessarti anche: Insalata light di farro e feta: un piatto unico che racchiude benessere e bontà

Step 1: preparare l’acqua di fiori di arancio artigianalmente

L’insalata di arance alla cannella prevede l’impiego di un ingrediente facilissimo da ricreare a casa: l’acqua di fiori di arancio. Tutto ciò che vi servirà sono: dei fiori di arancio essiccati (circa 50 grammi) e mezzo litro di acqua minerale. Il procedimento è davvero semplicissimo: immergete i fiori di arancio in una bacinella con mezzo litro di acqua e mescolate leggermente. Lasciate riposare tutta la notte, per almeno 24 ore, coprendo la bacinella con della pellicola. Una volta trascorso questo lasso di tempo, filtrate l’acqua profumata e riponetela in un contenitore di vetro, dove dovrà riposare per altri 30 minuti.

insalata di arance
(Adobe Stock)

Step 2: preparazione dell’insalata di arance profumate alla cannella

Per realizzare questa deliziosa insalata marocchina, ricca di vitamina C, vi serviranno:

  • cannella in polvere, un cucchiaio;
  • zucchero di canna, circa due cucchiai;
  • 10 arance intere;
  • zucchero a velo;
  • acqua di fiori di arancio, tre cucchiai.

Per prima cosa, sbucciate 8 arance rimuovendo con cura la parte bianca e tagliatele a fettine. Prendete le ultime due e spremetele in uno spremiagrumi per ricavarne solo il succo. Riporre il succo d’arancia in un pentolino e bollire con lo zucchero di canna e l’acqua di fiori di arancio, per qualche minuto. Trascorso il tempo necessario, dovrete ottenere la consistenza densa di uno sciroppo.

Potrebbe interessarti anche: Come preparare un’insalata russa alla Olivier: la ricetta semplice e veloce

Posizionare dunque le fettine di arance, precedentemente tagliate, su un piatto, versare il liquido e spolverare con un cucchiaio di cannella. Lasciare che si rapprenda per almeno un’ora, in frigorifero. E infine, un tocco di zucchero a velo per addolcire il tutto. Buon appetito!

Sophia Melfi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *