Tisana bio richiamata per salmonella: pericolosa per la salute

Maxi richiamo di tisana bio per contaminazione da salmonella: il Ministero della salute sequestra alcuni lotti.

tisana richiamata
(Adobe Stock)

È allerta alimentare per il Ministero della salute che richiama alcuni lotti di tisana biologica per sospetta contaminazione da salmonella. Gli infusi sono prodotti da alcune società agricole che hanno debitamente segnalato alle autorità la presenza del batterio. Vediamo tutti i lotti richiamati.

Richiamata tisana biologica per contaminazione da salmonella: non consumare

Sul mirino del Ministero della Salute figurano diversi lotti di tisane Erba Logica per sospetta contaminazione da salmonella. L’allarme arriva dall’Associazione consumatori e dalla Società Agricola Le Ruote dei Pavoni S.S. che hanno subito informato le autorità competenti. Dopo un esame specifico, effettivamente, gli esperti hanno rinvenuto delle tracce di salmonella all’interno degli infusi. Non è la prima volta che si assiste ad una contaminazione di tisane. Spesso, essendo composte da erbe ed elementi vegetali, il rischio maggiore è quello relativo alla presenza di pesticidi.

tisana contaminata
(Adobe Stock)

Uno studio recente ha infatti esaminato le marche di tisane maggiormente contaminate e messe in commercio in Europa. Tuttavia non è raro che il batterio della salmonella si diffonda anche in questa tipologia di bevande ed è segno di un’evidente anomalia nel ciclo di produzione industriale.

Potrebbe interessarti anche: Depurare l’organismo con tisane, tè e infusi: ecco quelle più efficaci e le loro proprietà

Tutti i lotti richiamati dal Ministero della Salute

Il Ministero della Salute lancia una nuova allerta alimentare: questa volta riguarda diversi lotti di tisane a marchio Erba Logica. Il motivo del sequestro da tutti gli scaffali dei supermercati si deve alla sospetta contaminazione da salmonella, un batterio che può causare una nota infezione gastrointestinale chiamata salmonellosi. I sintomi principali della salmonellosi sono: vomito, diarrea, crampi addominali e spasmi. In via precauzionale, le autorità raccomandano di non consumare gli infusi contaminati e di riportarli indietro al punto vendita di riferimento. Vediamo tutti i numeri dei lotti interessati dal ritiro:

tisana
(Adobe Stock)
  • Scatola Degustazione Infusi 45 filtri, dal lotto numero 2021-19-01-2024 al lotto 2020-11-11-2024, con i Tmc da 19/01/2024 a 11/11/2024;
  • Erbe che Alleggeriscono, vendute in sacchetto da 15 filtri da 18 grammi, in barattolo da 40 grammi, e in barattolo da 20 filtri 24 grammi, dal lotto numero 2052-19-01-2024 al lotto 2052-11-11-2024 con i Tmc da 19/01/2024 a 11/11/2024;

Potrebbe interessarti anche: Le tisane rilassanti adatte a guarire bruciore e dolore allo stomaco

  • Barattolo Degustazione Infusi da 45 filtri, dal lotto numero 2021-19-01-2024 al lotto 2021-11-11-2024, con i Tmc da 19/01/2024 a 11/11/2024;
  • Scatola 15 Filtri Leggerezza, dal lotto numero 2008-19-01-2024 al lotto 2008-11-11-2024 con i Tmc da 19/01/2024 a 11/11/2024;
  • Infuso Leggerezza, in sacchetto da 40 grammi e 15 filtri 18 grammi, in barattolo da 40 grammi e 20 filtri da 24 grammi, in scatola da 15 filtri da 18 grammi, dal lotto numero 2008-19-01-2024 al lotto 2008-11-11-2024 con i Tmc da 19/01/2024 a 11/11/2024;
  • Scatola Degustazione Erbe che Risolvono 45 filtri, dal lotto numero 2055-19-01-2024 al lotto 2055-11-11-2024, con i Tmc da 19/01/2024 a 11/11/2024.

Per ulteriori aggiornamenti, consultare il sito ufficiale del Ministero della Salute.

Sophia Melfi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *