Combattere il diabete con una dieta sana: la salute passa per la tavola

La salute passa per la tavola, non è una novità, e per combattere il diabete dobbiamo rispettare una dieta sana e corretta.

Combattere il diabete con l'alimentazione corretta
Combattere il diabete con l’alimentazione corretta (foto da Adobe Stock)

La salute passa per la tavola, non è una novità, e per combattere il diabete dobbiamo rispettare una dieta sana e corretta. È possibile convivere con questa malattia, basta mangiare in modo sano e cibi poveri di zuccheri. Non è necessario privarsi di alimenti, occorre soltanto fare attenzione a ciò che si mangia e alle giuste quantità. Ciò è indicato anche per chi ha la glicemia alta o altri problemi del sangue.

Vivere una vita normale si può, ma la salute passa anche e soprattutto per la tavola. Il diabete è una brutta malattia, alla quale non c’è, almeno ad oggi, una cura. Ma per limitare l’accumulo di zuccheri nel sangue basta rispettare un certo equilibrio a tavola, senza contare le cure del proprio medico. La salute passa per la tavola, ma oltre ai cibi che si assorbono, sarebbe consigliabile anche una sana attività fisica.

Leggi anche → Ictus, il pericolo viene anche dalla tavola: i cibi da evitare

Vivere normalmente con la giusta dieta, nonostante il diabete

La giusta alimentazione
La giusta alimentazione (foto da Pixabay)

Se si ha la glicemia alta o si è in prediabete, l’alimentazione e l’esercizio fisico sono i nostri migliori alleati. Fino a qualche tempo fa, a tutti coloro che hanno questa malattia, era esclusa categoricamente l’assunzione di alimenti contenenti zuccheri. Oggi le cose sono un pochino diverse. Oggi, grazie alla scienza e alla medicina, non occorre più fare grandi sacrifici e privarsi di tanti cibi, ma di sicuro una dieta va rispettata.

I pasti devono essere regolari, in modo al che l’insulina non subisca scossoni e resti sempre nei suoi livelli. Saltare i pasti è sbagliato, così come è sbagliato non fare spuntini durante il giorno, restando in carenza di glucidi. Ma cosa mangiare? Le fibre sono importantissime. Assorbire cibi ricchi di fibre assicura protezione intestinale e si contrasta l’accumulo degli zuccheri.

Cereali, verdura e legumi sono alimenti sani e dal potenziale enorme nella lotta al diabete. Stessa cosa la frutta (nelle giuste quantità, avendo il fruttosio), gli agrumi, la cipolla e l’aglio, ma anche il carciofo, sono tutti fonte di fibre. Cibi contenenti zuccheri, invece, andrebbero evitati. Lo zucchero bianco o quello di canna, ma anche il fruttosio fanno malissimo, perciò merendine e dolci è meglio gustarne in piccolissime quantità.

Cosa si può evitare e cosa i può mangiare se si ha il diabete

Una dieta corretta è alla base della salute
Una dieta corretta è alla base della salute (foto da Adobe Stock)

Per quanto riguarda la frutta, le mele, le pere, le fragole o le pesche sono il cibo migliore, a differenza di uva, mandarini o banane, contenenti più zuccheri. I carboidrati non vanno eliminati, come si pensava una volta, ma vanno presi nelle giuste dosi. La pasta o il pane, meglio se integrali, possono essere mangiati, così come avena o quinoa.

Nelle dosi corrette questi alimenti danno la giusta energia di carboidrati, senza sballare i livelli di glucosio nel sangue. L’acqua, in tutte le sue varianti, come tè, tisane o altre bevande è essenziale per stare bene. Gli alcolici  invece meglio evitarli. Per ridurre la glicemia, la verdura è eccellente, perciò se ne consiglia un assaggio prima di ogni pasto, specialmente se si intende mangiare la pasta.

Alcuni tipi di formaggio sono ottimi nel contrastare il diabete, perché migliorano la glicemia grazie al contenuto di acidi grassi. Ad esempio, il Parmigiano Reggiano va benissimo e previene l’osteoporosi, l’obesità, il diabete e l’ipertensione, grazie all’apporto dei batteri in fase di stagionatura.

Leggi anche → Pressione alta: alcuni cibi possono andare in contrasto con i farmaci

Per avere sotto controllo il dieta è sempre bene controllare il cibo che si acquista e si assume, leggendo con attenzione le etichette. Scegliere una dieta sana è essenziale. E allora imbandite le tavole con asparagi, mele, pere, arance, carciofi, mandorle, verdura, spinaci, cipolle e aglio, cereali, carne bianca, pesce e yogurt magro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *