Il vostro bagno è senza finestra? Ecco come illuminarlo ed evitare umidità e puzza

Avete un bagno senza finestra? Non preoccupatevi, con questi consigli oltre a renderlo luminoso potrete evitare la formazione di umidità e cattivo odore

Bagno senza finestra
Bagno (Download Adobe Stock)

Capita, per questioni di spazio o altro, di dover rinunciare alla finestra del bagno. Questa soluzione non piace praticamente a nessuno, non solo per una questione estetica ma perché favorisce la formazione di umidità, di cattivi odori e rende l’ambiente meno luminoso.

Ci sono però alcune semplice ma efficaci soluzioni che vi aiuteranno a ‘risolvere’ questi fastidiosi problemi e a rendere il vostro bagno molto più accogliente e luminoso nonostante l’assenza della finestra. Arredando il bagno in questo modo la stanza sembrerà più spaziosa e illuminata.

La cosa più importante oltre alla luminosità è che potrete dire addio a puzza e umidità, con questi utilissimi consigli non vedrete muffa nelle pareti. Quando c’è la finestra basta aprirla per far cambiare l’aria ed evitare molte fastidiose conseguenze, quando questa non c’è esistono però dei metodi alternativi molto validi.

Ecco come evitare umidità e puzza e rendere più luminoso un bagno senza finestra

Bagno senza finestre
Bagno (Download da Adobe Stock)

Quando il bagno è piccolo e non ci sono finestre la scelta dei colori è importantissima. Toni scuri renderanno l’ambiente ancora più piccolo e buio, scegliete quindi colori tenui per dare un tocco più luminoso e spazioso alla stanza. In questi casi i colori più utilizzati sono: bianco, beige, avorio, panna e molte altre tonalità chiare.

Se oltre alla finestra non c’è nemmeno la possibilità di installare un lucernaio potete mettere sul soffitto alcuni mattoni in vetro cemento, inserendo al loro interno dei led. L’effetto che otterrete sarà molto simile a quello della luce solare.

Naturalmente è fondamentale installare un sistema di areazione quando nel bagno non c’è la finestra. Questi utili dispositivi oltre ad evitare che ci sia cattivo odore prevengono anche la fastidiosa formazione di umidità e muffa nelle pareti. Per evitare la muffa mettete anche sulle pareti vernice termoisolante e traspirante.

Bagno senza finestra
Colori tenui e grande specchio in bagno (Download Adobe Stock)

Anche gli specchi sono molto importanti, questi riflettono infatti la luce e moltiplicano la luminosità dell’ambiente, si avrà quindi la percezione che la stanza sia molto più spaziosa. Una delle soluzioni più utili è quella di mettere sopra il lavabo uno specchio a piena parete. Sullo specchio mettete anche dei luminosi faretti che doneranno molta luminosità al bagno.

Potrebbe interessarti anche: Bagno senza finestre: renderlo più luminoso con questo trucchetto

Bagno senza finestra
Luci in bagno (Screenshot da Instagram)

Per illuminare il bagno potete anche utilizzare il vetro, potete metterlo in una delle pareti della doccia o creare dei mosaici. Questi metodi daranno subito un tocco più luminoso alla stanza, quasi come se ci fosse una finestra! Da non sottovalutare nemmeno la scelta delle luci, queste devono essere posizionate nei punti giusti per dare la corretta illuminazione alla stanza in assenza di finestra.

Potrebbe interessarti anche: Qual è la pianta che salverà il nostro bagno dall’umidità

Oltre a lampadari e applique potete mettere dei faretti nei punti che volete maggiormente valorizzare, come ad esempio il lavabo. Questa zona si utilizza per truccarsi, pettinarsi, farsi la barba e molte altre cose per le quali è necessaria un’ottima luce. Per quanto riguarda invece i cattivi odori, potete spruzzare nel bagno dei deodoranti per ambienti o mettere dei diffusori di fragranze, in questo modo ci sarà sempre un gradevole odore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *