Gli incredibili benefici della buccia d’arancia: aiuta con glicemia e colesterolo

La buccia d’arancia ha dei benefici incredibili sul nostro organismo. Può aiutare in tante cose importanti. Vediamole insieme.

buccia d'arancia
Buccia d’arancia (Foto di Emma Pollard da Pexels)

Quando mangiamo l’arancia la prima cosa che facciamo è sbucciarla per mangiarne l’interno e buttare via la buccia. Ma questo è un grandissimo errore. Infatti, alcuni studi mirati hanno evidenziato il fatto che proprio la buccia è piena di sostanze molto utili per il nostro organismo e apporta una serie di benefici non indifferenti.

Dunque, nonostante quel gusto amaro, bisognerebbe mangiare anche la buccia d’arancia per poter prendere tutto quello che di buono può donarci questo frutto. Naturalmente bisogna lavare molto bene il frutto, meglio se si tratta di arance bio, perchè altrimenti potreste ingerire delle sostanze nocive.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Pollo all’arancia, il secondo piatto raffinato di Benedetta Rossi

Pare che il nostro organismo possa prendere molte cose buone a partire dal fatto di tenere sotto controllo sia il colesterolo che la glicemia e non è affatto cosa da poco. Ma vediamo qui di seguito tutti i dettagli e tutti i benefici scoperti fino ad oggi.

Gli incredibili benefici della buccia d’arancia: aiuta con glicemia e colesterolo

arancia
Foto da Pixabay

Innanzitutto partiamo con il dire che gli estratti della buccia contengono un’altissima concentrazione di antiossidanti che sono anche adatti per combattere microbi e batteri. Inoltre, la buccia è ricca di acqua e di fibre. Se siete degli appassionati in materia, sapete bene quanto siano importanti le fibre nell’aiutare la digestione e nel procurare un senso di sazietà che aiuta a mangiare meno. Quindi la buccia d’arancia è un validissimo aiuto nelle diete dimagranti.

Può abbassare il colesterolo perchè contiene flavonoidi che vanno ad agire su colesterolo cattivo e trigliceridi. Inoltre, stimola il rilascio dell’insulina e quindi abbassa anche la glicemia dell’organismo. Questi sono due importanti elementi che non possono essere trascurati.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Ciambella di mele al profumo d’arancia, morbida e deliziosa: come si prepara

Frullare la buccia o assumerla come meglio credete può aiutare molto se avete disturbi di stomaco perchè va ad agire sugli acidi gastrici riducendone la produzione. Questo è molto utile in chi soffre di disturbi e anche nei casi di ulcera. Oltre allo stomaco, la buccia è un toccasana per chi soffre di colon irritabile e ha momentanei disturbi dell’intestino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *