Bolletta della luce, controlla se sei in regola: rischio stangata da 600 €

In diversi riceveranno una brutta, bruttissima sorpresa prossimamente all’interno della bolletta della luce. Guai a non risultare a posto, i dettagli.

Bolletta della luce
Bolletta della luce Foto dal web

Bolletta della luce, siete sicuri di essere in regola? Non tanto per quanto riguarda il pagamento dell’energia elettrica effettivamente consumata quanto di una voce particolare inserita all’interno della stessa. E guai a non avere pagato.

Il riferimento è al canone Rai, che dal 2016 in avanti è incluso proprio all’interno della bolletta della luce, come misura forte per contrastare l’elevata evasione fiscale compiuta da chi aveva il malcostume di non versare il tributo per la tassa sulla televisione.

Il canone Rai va pagato da chiunque abbia in casa almeno un televisore. Ma non è certo difficile immaginare quanto risulti essere una imposta molto detestata, che porta non poca gente ad ignorare il tributo da 9 euro al mese circa, per dieci mesi, che il suddetto richiede.

Bolletta della luce, sanzioni pesantissime per chi evade: anche il carcere

Foto dal web

Da gennaio 2022 però verranno inserite nella bolletta della luce delle multe pesanti per chi risulta essere insolvente. La sanzione prevista va dai 200 fino addirittura ai 600 euro per tutti coloro che in precedenza hanno ignorato l’apposita voce inerente il canone Rai presente nella bolletta.

Inoltre è prevista anche una pena detentiva di due anni, dal momento che evadere la tassa in questione falsificando l’autocertificazione rappresenta una violazione della legge 445. Il versamento è da fare tramite modello F24 entro il 31 gennaio di ogni anno.

Potrebbe interessarti anche: Prelievo in contanti, come fare per evitare accertamenti

È prevista comunque una esenzione per tutti coloro che abbiano un reddito annuo verificato che non superi i 6713 euro e per le persone che hanno compiuto almeno 75 anni. Da questa età a salire non si è tenuti a pagare nulla, così come non deve pagare chi non possiede un televisore, anche se in questo caso sarà necessario comunicare la cosa tramite una autodichiarazione dedicata.

Potrebbe interessarti anche: Detrazioni fiscali, se compri casa ottieni il rimborso: come fare

Potrebbe interessarti anche: Supermercati chiusi, perché potrebbe accadere presto

Ad ogni modo si evince come evadere il canone Rai non valga la candela. Infatti le sanzioni pecuniarie previste per i trasgressori possono risultare anche di sei volte maggiori, se non di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *