Lo stato di salute delle piante: tutto parte dalle foglie

Le piante, come gli esseri umani, sono esseri viventi e come tali possono avere “problemi di salute” che si manifestano sempre a partire dalle foglie. Vediamo come riconoscerne i segnali.

salute piante foglie
Piante (Pixabay)

Se le foglie delle tue piante hanno un aspetto strano, diverso rispetto al normale, è perché a quanto pare non si trovano in una condizione di salute ottimale.

Lo stato delle foglie è infatti un campanello di allarme che ci deve portare a chiederci qual è il motivo per il quale le nostre piante stanno “soffrendo”.

Le ragioni possono essere molteplici e quindi a volte può essere difficile interpretare i segnali che i nostri amici arbusti ci stanno mandando. Per aiutarti ti elencherò qua di seguito le cause che hanno determinato l’insorgenza delle principali problematiche che potrai riscontrare nelle tue piante.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Foglie gialle nelle piante: le cause e come rimediare

Le foglie hanno subito dei cambiamenti: ecco i motivi

salute piante foglie
Piante (Pixabay)

Come ti ho anticipato nella prima parte di questo articolo, le nostre piante possono essere soggette a una serie di problematiche e per comprenderne lo stato di salute è molto importante osservare le foglie, poiché esse sono in grado di darci numerose informazioni su eventuali carenze nutrizionali.

Prima di andare a vedere le principali cause che possono determinare tali carenze ti voglio dare giusto qualche suggerimento per attuare una corretta prevenzione al fine di evitare che le tue piante possano ammalarsi o, nel peggiore dei casi, morire.

Una pianta necessita un terreno ricco di sostanze nutrienti, è dunque consigliabile non eccedere con i concimi: a volte le carenze delle piante sono dovute proprio a un eccesso di questi trattamenti. I vegetali vanno poi fertilizzati con costanza e con un metodo adeguato. Chi è alle prime armi può anche consultare il parere di un esperto prima di procedere.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Come mantenere la giusta umidità per le tue piante in casa in inverno

Ecco dunque giunti all’elenco di cui ti parlavo prima. Finalmente potrai sapere cosa le tue piante stanno cercando di dirti!

  1. Troppa o troppo poca acqua: uno dei problemi che può affliggere le piante è strettamente collegato alla quantità d’acqua utilizzata per bagnarle.  Nella maggior parte dei casi il problema sorge per una carenza d’acqua, ma è anche possibile che si verifichi il contrario. Le piante che vengono bagnate troppo spesso avranno delle foglie giallognole e avvizzite. Fai dunque attenzione quando utilizzi l’innaffiatoio!
  2. Poco sole: se le tue piante si afflosciano e risultano essere sofferenti la causa è sicuramente da ricondurre a un’insufficiente esposizione solare. Il sole, infatti, aiuta la pianta a produrre il nutrimento necessario per poter crescere. Prova dunque a spostare le tue piante in una zona della casa più soleggiata e vedrai i risultati!
  3. Carenza di minerali: per recuperare la vitalità delle foglie le tue piante potrebbero aver bisogno di una quantità maggiore di minerali. È dunque bene intervenire soddisfacendo le carenze più comuni: potassio, zinco, azoto e ferro.
  4. L’invasione dei parassiti: se le tue piante sono state attaccate dai parassiti lo potrai notare dalla loro presenza sulle foglie e dai buchi che hanno lasciato dopo essersi nutriti a sazietà. Il rimedio più efficace in questo caso è spruzzare l’insetticida su tutta la superficie delle piante.

Serena Ponso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *