Truffa del telefono, l’odioso modo dei ladri per rubarci tutto

In cosa consiste la truffa del telefono, che ha già fatto diverse vittime. Fate tanta attenzione qualora dovesse presentarsi questa pericolosa situazione.

Truffa della telefonata fate attenzione
Truffa della telefonata fate attenzione Foto dal web

Truffa della telefonata, ecco l’ennesimo pericolo ordito ai nostri danni dai malintenzionati sempre pronti a carpire i nostri dati per portarci via i risparmi che teniamo da parte. I rischi arrivano dalle e-mail, dagli sms, persino dal campanello di casa. E non solo.

Occhio infatti anche al telefono di casa, come anche al telefonino. Perché uno dei modi da parte degli odiosi ladri di entrare in contatto con noi consiste nella truffa della telefonata. Il tutto consiste nel ricevere una telefonata da parte di ignoti, che si presenteranno come delle persone fidate.

Va fatta come premessa che le vittime della truffa della telefonata sono principalmente gli anziani, che purtroppo tante volte risultano essere un facile bersaglio. Il più delle volte perché sono soli. Ebbene, i malintenzionati affermano di essere degli amici – a volte anche dei lontani parenti – ed inventeranno delle storielle strappalacrime che avranno tutte un solo obiettivo alla fine.

Truffa della telefonata, fate attenzione a questa e ad altre situazioni

Foto dal web

Indovinate quale? Esatto, l’ottenere dei soldi per assolvere a qualche cosa di importante. Ad esempio ci diranno che un nostro caro si trova improvvisamente in ospedale e che c’è bisogno di soldi per pagare delle cure urgenti. Cosa che naturalmente non è vera in quanto per ricoveri urgenti non è prassi comune dovere affrontare degli esborsi.

Potrebbe interessarti anche: Truffa Bancomat, i ladri ci svuotano il conto con l’intelligenza artificiale

E che lui o qualche altro amico passeranno a casa a prendere dei soldi, per poi recarsi subito in ospedale. Naturalmente bisogna attaccare subito, e qualora qualche sconosciuto si dovesse presentare alla nostra porta per chiederci dei soldi o dei preziosi, dobbiamo subito avvertire le forze dell’ordine.

Potrebbe interessarti anche: Truffa bollette, raggiri sempre più diffusi: come possiamo difenderci

Potrebbe interessarti anche: Carta di credito smagnetizzata, l’errore frequente che la rende inutilizzabile

La stessa cautela va usata quando ci rechiamo a riscuotere del denaro in banca od all’ufficio postale, sia all’interno che allo sportello posto all’esterno. Se qualche estraneo ci ferma per qualsiasi situazione che dovesse fare riferimento alla cifra appena riscossa, si tratterà certamente di un ladro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.