Acqua di cottura delle patate, non buttatela: è utilissima per molte cose

L’acqua di cottura delle patate non va buttata. Farlo è un grande errore perchè può essere davvero molto utile per tante cose.

patate
Patate (da Pixabay)

Quando mettete a bollire le patate, l’acqua di cottura di solito viene gettata. Ma questo, come tante altre cose che portano a degli sprechi inutili, è un gravissimo errore. L’acqua di cottura delle patate può essere davvero molto utile per tantissime cose: dalla pulizie del viso al trattamento del giardino.

Insomma, non potete privarvi o buttare un qualcosa che può essere così utile. Non solo può essere usata per l’igiene personale o per la cura del giardino. Sarà utilissima anche per le pulizie di casa e in questo c’è sempre bisogno di aiuto, non credete?

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Come cucinare delle patate al forno squisite alla birra: la ricetta

Vediamo qui di seguito tutti i modi in cui potete riutilizzarla traendone il maggior vantaggio possibile.

Acqua di cottura delle patate, non buttatela: è utilissima per molte cose

acqua cottura patate
Acqua di cottura patate (Adobe Stock)

Abbiamo detto che può essere utile per la pulizia del viso e per il giardino. Per la cura della propria pelle, basterà mettere un po’ di quell’acqua su un dischetto di cotone e passarlo sul viso. Dopo questa operazione passate la vostra crema idratante e vedrete subito come il vostro viso sarà più morbido con una piacevolissima sensazione. Per il giardino, invece, può fare bene alle piante.

In questo caso, però, non deve essere salata. È ricca di potassio e usata per innaffiare le piante può dare loro un prezioso aiuto per evitare la crescita di radici malsane. Ma per il giardino l’acqua di cottura delle patate può trasformarsi anche in altro. Dal momento che è ricca di amido, può essere un ottimo diserbante per le erbacce. Spruzzatela nei punti in cui ci sono e vedete che risolverete il problema.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Purè di patate: come prepararlo cremoso senza grumi

Molto utile in cucina, naturalmente, dove potete riutilizzarla per zuppe, stufati o per fare il purè, ha anche una grandissima utilità nelle pulizie di casa. Se avete un servizio di posate d’argento basterà immergerle per un’ora in quest’acqua. Poi risciacquarle sotto acqua corrente e vedrete come saranno lucide.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *