Barrette di cioccolato con noccioline: la gustosa ricetta

Un dolce semplice ma gustosissimo che farà la felicità di tutti i più golosi: barrette di cioccolato con noccioline. Bontà infinita.

Noccioline ricoperte di cioccolato
Noccioline ricoperte di cioccolato (foto da Pixabay)

Un dolce semplice ma gustosissimo che farà la felicità di tutti i più golosi: barrette di cioccolato con noccioline. Bontà infinita. Un dolce squisito formato soltanto da due ingredienti, tra i più amati dalle persone.

Questo dolce è adatto anche per i vegani, basta solo versare cioccolato fondente, oppure per chi è attento alla dieta. La particolarità della ricetta, infatti, è che varia in base al tipo di cioccolato utilizzato. In questo modo ci si può sbizzarrire a trovare il gusto preferito in ogni occasione.

Potrebbe interessarti anche → Glassa bianca per decorare i dolci: si prepara con soli due ingredienti

Come preparare le barrette di noccioline ricoperte di cioccolato

Barrette cioccolato e arachidi
Barrette cioccolato fondente e bianco con arachidi (foto da Pixabay)

Ci vogliono pochi minuti per prepararlo e sicuramente regala grandi soddisfazioni. Barrette fatte in casa, ma simili a quelle che si acquistano nelle pasticcerie o nei supermercati. Dovete tostare le arachidi in un pentolino, o in forno, per qualche minuto, e quando sono alla giusta cottura toglietele dal fuoco.

Non serve aggiungere alcun ingrediente, le arachidi sono grasse per propria natura, perciò non serve che aggiungiate alcun olio o altro per insaporirle. Prendete il cioccolato che più preferite, fondente o al latte, aromatizzato e non, e versatelo in un pentolino insieme alle noccioline calde.

Potete scioglierci anche pezzetti di frutta, ad esempio, con i mirtilli è la fine del mondo. Mescolate per bene, rimettete qualche altro minuto in forno, dunque tirate fuori e modellate a forma di barrette, palline o altro.

Potrebbe interessarti anche → Ricetta torta d’autunno con yogurt, mele e noci senza grassi

A questo punto non resta che lasciar raffreddare il dolce, poi potete tagliarlo o spezzarlo nelle forme che volete. Conservate il dolce in barattoli, avete tempo un paio di settimane per gustarlo. Una ricetta velocissima e semplice per tutti i tipi di gusti. In circa quindici minuti avrete a disposizione una gustosissima merenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *