Profumatori per armadi naturali: le alternative eco-sostenibili

Come far sì che i nostri vestiti abbiano sempre un buon odore, senza ricorrere ad aromi artificiali? Ecco tante idee per realizzare dei profumatori naturali per armadi.

profumatore-armadio-naturale_optimized
(Foto Adobe Stock)

I profumi della natura sono tantissimi, delicati e gradevoli. Così vari e diversi, si adattano perfettamente a numerosi gusti ed esigenze, tanto da poter diventare dei perfetti profumatori naturali per i nostri armadi. Scopriamo come realizzarli per sostituire i classici aromi artificiali in maniera green e sostenibile.

Profumatori naturali per armadi: tutte le idee

Ricorrere a dei profumatori naturali per armadi è una soluzione che ci garantisce non solo che i vestiti siano sempre avvolti da un leggero e gradevole profumo.

sapone a forma di cuore
sapone verde a forma di cuore (foto da Pixabay)

Infatti, si tratta di un’ottima strategia per allontanare piccoli insetti come le tarme dal nostro guardaroba, senza ricorrere a soluzioni chimiche e non sempre piacevoli dal punto di vista olfattivo, come la naftalina.

Anziché ricorrere ai profumatori disponibili in commercio, che oltre ad avere un costo non proprio irrisorio sono spesso realizzati con sostanze chimiche, possiamo puntare sugli aromi naturali, che madre natura mette a nostra disposizione.

Si tratta di un’idea perfetta anche per riciclare vecchi materiali che ognuno di noi ha in casa, dando loro non solo una nuova vita, ma anche una preziosa utilità.

Saponette per profumare cassetti e armadi

Tra i profumatori naturali per armadi più gettonati ci sono le saponette solide.

(Foto Pixabay)

Usate anche dalle nostre nonne con questa ed altre funzioni, sono disponibili in numerose fragranze e si prestano perfettamente a far sì che i nostri vestiti mantengano un odore fresco e piacevole.

Oltre ad acquistarle, è possibile prepararle da sé, ricorrendo ad ingredienti naturali per aromatizzarle, come agrumi, lavanda e menta.

Insomma, si tratta di una divertente attività sostenibile da mettere in pratica insieme ai più piccoli, per insegnare loro il valore del riciclo e del fai da te.

Profumatori naturali per armadi: i sacchetti

Tutti abbiamo in casa vecchi sacchetti di juta, tulle, velluto o altri materiali.

Sacchetto profumato contenente lavanda
Sacchetto profumato contenente lavanda (foto da Pixabay)

Gettonatissimi per contenere i confetti delle bomboniere e spesso impiegati per imballare i gioielli artigianali, possono essere riutilizzati creando dei profumatori naturali per armadi.

In questo caso, è sufficiente inserire al loro interno fiori essiccati, come lavanda, petali di rosa e bergamotto. Un’alternativa creativa e originale?

Usare le spezie al posto dei fiori, come cannella, menta, liquirizia, fiori di garofano e rosmarino.

Potrebbe interessarti anche: Profumatori per termosifoni economici e naturali: come farli in casa

Bustine di tisane e tè

Un’idea semplice ed economica da mettere in pratica, per profumare armadi e cassetti?

Bustine tè
(Foto Pixabay)

Ricorrere alle bustine di tisane e tè. Basterà scegliere le miscele aromatizzate che più amiamo e posizionarle sugli scaffali e tra le ante.

Le possibilità sono tantissime e perfette per tutti i gusti: Limone e zenzero, gelsomino, rosa canina, menta piperita e via dicendo.

Potrebbe interessarti anche: I modi migliori per profumare i mobili di casa in maniera totalmente naturale

Profumatori naturali per armadi con il riso

Infine, tra le idee più curiose per realizzare dei profumatori totalmente naturali per cassetti e armadi c’è sicuramente il riso.

riso
Riso (Foto di Vie Studio da Pexels)

Come funziona? Occorre versarne un paio di cucchiai in un contenitore, al cui interno aggiungere un olio essenziale a piacere.

Eventualmente, si potranno inserire anche la scorza di un agrume o delle spezie.

Dopo che il riso di sarà impregnato dell’aroma prescelto, basterà metterlo in un sacchetto o in un fazzolettino arrotolato, e posizionarlo accanto ai vestiti del guardaroba.

L. B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *