Verdure croccanti, il contorno saporito di Benedetta Rossi

Verdure croccanti, una specialità che conquista tutti. Un piatto super sfizioso e pieno di sapore da realizzare con la ricetta di Benedetta Rossi

Benedetta Rossi
Screen da video

Le verdure non a tutti piacciono, soprattutto quelle autunnali-invernali come i broccoli ed i cavoli. Eppure c’è una ricetta che riesce a conquistare grandi e piccoli. Si tratta delle verdure croccanti fatte in pastella da Benedetta Rossi.

Un contorno saporito che mette tutti d’accordo, ideale anche per chi segue una dieta vegetariana. Tutta la bontà ed i principi della verdura abbinati ad uno dei metodi più tradizionali di cucina che rende tutto molto più saporito e sfizioso, la frittura.

Il segreto sta nella perfezione della pastella da fare, come ci consiglia Benedetta, con acqua fredda frizzante e farina, nient’altro, amalgamando con cura per avere un composto liscio ed avvolgente. Vediamo il procedimento passo per passo.

Verdure croccanti, la ricetta di Benedetta Rossi

Verdure croccanti
Screen da video

Ingredienti

Per il mix di verdure

  • 1 finocchio
  • 2 carciofi
  • 1 cavolfiore
  • 2 carote
  • 1 pezzo di zucca

Per la pastella

  • 250 g di farina
  • 300 ml di acqua frizzante molto fredda

Potrebbe interessarti anche: Polpettone di tonno e patate in crosta, la ricetta di Benedetta Rossi

Procedimento

Per realizzare le verdure croccanti in pastella di Benedetta Rossi ci vuole veramente poco. Si inizia col preparare tutte le verdure. I carciofi ed il finocchio si tagliano a spicchi, le carote a lamelle e si fanno bollire in acqua salata per 5 minuti. Si continua tagliando il cavolfiore e, a parte, si fa bollire in acqua salata per 3 minuti.

La zucca, invece, non ha bisogno di essere bollita. Si taglia e si sala a piacere. Tutte le altre verdure si fanno scolare e raffreddare. Solo quando saranno ben fredde si passa alla frittura.

Si porta l’olio per friggere su fuoco e nel mentre che raggiunge la temperatura ideale per la frittura, si prepara la pastella. In una ciotola si unisce l’acqua frizzante molto fredda e poco alla volta si amalgama la farina aiutandosi con una frusta così da creare una pastella senza grumi e soffice. In ultimo si aggiunge un pizzico di sale e si tuffano le verdure.

Potrebbe interessarti anche: Fusi di pollo al forno con patate, il secondo di Benedetta Rossi amato da tutti

Si frigge poco alla volta, lasciando per un paio di minuti le verdure nell’olio e rigirando. Quando le verdure sono dorate si estraggono dalla padella e si fanno scolare su un foglio di carta assorbente. Sono ottime da mangiare calde e croccanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *