Alcune piante non vanno messe vicine tra loro: le associazioni da evitare

Ci sono alcune piante che stanno bene vicine e altre che proprio devono rimanere lontane. Vediamo qualche suggerimento a riguardo.

piante
Piante (Foto di Markus Spiske da Pexels)

Chi si dedica al giardinaggio sa che ci sono delle piccole regole da seguire per far crescere correttamente le piante di casa o del giardino o del proprio orto. In generale ogni pianta ha bisogno della giusta temperatura, protezione, aria, umidità, luminosità. Poi è importante pensare al terreno, che possa offrire tutte le sostanze nutritive di cui ha bisogno, e non sbagliare l’annaffiatura. Ogni pianta ha necessità diverse.

A volte, però, soprattutto chi è inesperto, può commettere l’errore di mettere vicine tra loro alcune piante che in realtà non possono assolutamente andare d’accordo. Alcune piante vanno bene insieme e altre no. Questa è un’informazione importante da sapere e da seguire soprattutto se si vuole creare un orto.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Cosa fare quando spostate le piante in casa per ripararle dal freddo

Le piante, infatti, si influenzano tra di loro e quindi è bene mettere accanto quelle che non si ostacolano per crescere. Ma vediamo qualche dettaglio in più in merito.

Alcune piante non vanno messe vicine tra loro: le associazioni da evitare

piante interno
piante da interno in una cucina (pixabay)

Sembrerà strano, ma non bisogna piantare vicino ortaggi della stessa famiglia. Sapete perchè? Perchè ortaggi simili tra loro hanno bisogno delle stesse sostanze nutritive per crescere e, quindi, per farlo, vanno in contrasto tra di loro, ostacolandosi a vicenda. Inoltre, i punti deboli di una sono anche i punti deboli dell’altra. Bisogna mettere vicino chi può aiutarsi a vicenda.

Facciamo ora qualche esempio pratico. Se nel vostro orto è presente la cipolla, questa non può andare vicino ai piselli. Questi a loro volta hanno problemi a stare vicino alle patate e all’aglio. Il cavolfiore non dovrebbe stare vicino a patate, cipolla e aglio. Le patate sono un problema anche per i pomodori, quindi fate attenzione.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Secondo alcuni studi un ortaggio può aiutare a prevenire l’Alzheimer

I finocchi andrebbe bene tenerli isolati. Per le informazione dette prima ricordate che le zucchine non vanno tenute vicino ai cetrioli, mentre le melanzane devono stare lontane da patate, pomodori e peperoni.

Anche le piante aromatiche hanno questo problema. La camomilla non sta bene vicino alla menta, così come il prezzemolo non deve stare vicino alle carote. Il basilico deve stare lontano dalla salvia. Le associazioni da evitare sono tante, queste sono per le piante più diffuse, ma occorre fare sempre una buona ricerca per evitare errori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.