Aumento delle bollette tremendo da gennaio, i rincari saranno paurosi

Le stime che fanno riferimento all’aumento delle bollette ormai ben noto sono destinate a peggiorare in maniera terrificante, e già nell’immediato.

Aumento delle bollette da paura a gennaio 2022
Aumento delle bollette da paura a gennaio 2022 Foto dal web

L’aumento delle bollette è un qualcosa di già conclamato, con dei rincari per quanto riguarda energia elettrica e gas già realtà. Ma la situazione potrebbe addirittura peggiorare nel 2022, in base a quanto ci fa sapere Nomisma Energia.

La stima riguardo all’aumento delle bollette riferisce del pericolo più concreto che mai di vedere la luce salire del 25% ed il gas addirittura del 50%. Per quello che sarebbe un aumento delle bollette davvero tremendo per le tasche di tutti noi.

La colpa di tale aumento delle bollette è da ricercare nei rincari per quanto riguarda il prezzo del gas, che ha innescato un circolo vizioso tale da esasperare una crisi energetica. Il risultato di tutto è estremamente negativo e presenterà dei prezzi monstre che andranno a contrassegnare i primi novanta giorni dell’anno nuovo.

Aumento delle bollette, la situazione ora fa paura: rincari mostruosi

Foto dal web

Sapete quali saranno gli esborsi calcolati ai quali ci condurranno presto l’aumento e questa crisi pesante? Si parla di una spesa in media per famiglia di ben 3368 euro per entrambe le utenze di gas e luce. L’impennata dell’esborso dovrebbe purtroppo superare ampiamente anche i mille euro rispetto ad un anno fa, con quasi 1200 euro di salita in confronto a quanto avvenne nello stesso periodo del 2020.

Potrebbe interessarti anche: Rischio Blackout, l’Italia trema: il politico avverte: “Natale al freddo”

Il Governo ha stanziato finora due miliardi di euro di risorse per cercare di tamponare questa emergenza. Ma le stime attuali riferiscono che ce ne vorrebbero almeno 10 per non avere contraccolpi pesanti anche sull’economia.

Potrebbe interessarti anche: Rubinetto che gocciola, se non intervenite potrebbe succedere questo

Potrebbe interessarti anche: Risparmiare sulla spesa, come fare per avere centinaia di euro in più

E c’è chi propone delle soluzioni tampone, come ad esempio annullare dei provvedimenti e dei sussidi giudicati sacrificabili, come il Reddito di Cittadinanza, pur di alleggerire il più possibile la situazione che si è creata, con un aumento delle utenze decisamente insostenibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.