Forno a microonde: i materiali da non mettere mai al suo interno

Ci sono alcuni materiali che sono adatti al forno a microonde ed alcuni che invece sono assolutamente da evitare. Vediamo quali sono.

Forno a microonde
Forno a microonde (da Adobe Stock)

Il forno a microonde è stata la conseguenza di una scoperta avvenuta quasi per caso nel lontano 1945 da Percy Spencer. Da allora, dagli Stati Uniti d’America, questo elettrodomestico si è diffuso in tutto il mondo facilitando la vita di moltissime persone in cucina.

Infatti, si possono cuocere in pochissimi minuti delle pietanze che richiederebbero ben più tempo. Questo è un ottimo modo per risparmiare ore, minuti, per chi ha una vita molto frenetica tra lavoro e impegni di vita quotidiana. Tuttavia, bisogna usarlo nel modo corretto.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Sapete tutte le funzioni del microonde? I modi in cui potete usarlo

Come per tutti gli elettrodomestici bisogna averne cura e fare attenzione. Oltre alla pulizia ordinaria, naturalmente, la cosa più importante è usare materiali che siano adatti. Ci sono materiali fatti apposta o che non creano problemi e materiali che sono assolutamente da evitare.

Forno a microonde: i materiali da inserire al suo interno e quelli da evitare assolutamente

microonde
Forno a microonde (Foto Pexels)

Vediamo qui di seguito una lista dei materiali che potete inserire nel vostro fornetto, ma fate sempre attenzione. In alcuni casi deve esserci indicato sulla scatola che avete acquistato che si può mettere all’interno e che è adatto al microonde. Altrimenti non potete farlo. Ad ogni modo, i materiali che possono andare all’interno sono questi:

  • Carta da forno;
  • Pellicola (deve essere bucherellata con stuzzicadenti o forchetta per far passare il vapore);
  • Vetro (è quello più adatto, ma non il cristallo);
  • Ceramica, porcellana e terracotta (vanno benissimo a meno che ci siano delle decorazioni in oro e argento, in questo caso assolutamente no);

A questi ci sono delle aggiunte da fare, ma, lo ripetiamo per sicurezza, soltanto se è presente la scritta nella confezione e sono:

  • Alluminio;
  • Carta;
  • Plastica;

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Limone nel microonde per rimuovere le incrostazioni: ecco cosa fare

Veniamo ora a quei materiali che non vanno assolutamente inseriti all’interno del microonde. Questi sono:

  • Piatti e contenitori che hanno decorazioni in argento e oro e smalto;
  • Plastica (se non è segnato da nessuna parte che si può fare);
  • Tutti i contenitori in metallo, ghisa, rame e acciaio. Sono i materiali principali delle pentole. Non vanno mai messe all’interno perchè provocano scintille e scoppi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *