Pianta Ragno, le foglie perdono le striature? Perché succede e come evitarlo

La Pianta Ragno sulle sue bellissime foglie ha delle striature di colore bianco, può capire però che questo spariscano, vi sveliamo cosa fare per evitarlo

Pianta Ragno foglie perdono striature
Pianta Ragno (Screenshot da Instagram)

La pianta ragno ha delle bellissime foglie lunghe, se la osservate da vicino noterete che sulle sue foglie ha delle striature di colore bianco. Capita a volte che le sue foglie nascano totalmente verdi, senza quelle particolari striature che la caratterizzano. Perché succede?

I motivi possono essere diversi, in alcuni casi però è possibile rimediare. Un fattore che non può mai essere sottovalutato è la luce. Attraverso le foglie la pianta assorbe la luce per la fotosintesi, ma se questa non è esposta alla luce o la quantità di luce non è abbastanza allora le sue foglie possono cambiare.

Per la pianta è un’azione di difesa, riduce le striature bianche e allarga le foglie verdi per cercare di assorbire la necessaria luce di cui ha bisogno. Pian piano le foglie possono diventare totalmente verdi, senza più nessuna striatura bianca.

Quindi, se la foglia inizia a perdere le sue bellissime striature allora dovrete spostarla in un ambiente più luminoso perché ha bisogno di più luce.

Ecco perché la Pianta Ragno perde le striature bianche sulle sue lunghe foglie

Pianta Ragno foglie perdono striature
Pianta Ragno (Screenshot da Instagram)

La pianta ragno rischia di perdere le sue striature bianche anche quando il terriccio risulta essere troppo azotato. L’azoto gioca un ruolo fondamentale per la salute della pianta e delle sue parti verdi, se però ne mettete una quantità eccessiva nel terriccio le foglie tenderanno a perdere le striature.

Potrebbe interessarti anche: Le migliori piante da tenere in acqua per abbellire casa: quali sono

Troppo azoto nel terriccio può anche danneggiare le radici e le foglie della vostra bellissima pianta. Per evitare che ciò avvenga usate un concime con una minore quantità di azoto, il fertilizzante deve essere sempre equilibrato.

Potrebbe interessarti anche: Piante da interno: i nostri consigli per un ambiente più green

Assicuratevi inoltre che le foglie della vostra pianta ragno siano pulite. Quando sono coperte di polvere, di macchie calcaree causate dalle innaffiature o altro ancora, fanno fatica ad assorbire la quantità di luce di cui la pianta ha bisogno. Per pulirle utilizzate un panno pulito ed umido e cercate di fare attenzione a non bagnare le foglie quando annaffiate la piante per evitare che si riempiano di calcare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *