Come organizzare il frigorifero in vista delle feste: 5 utili consigli

Organizzare il frigorifero per prepararsi al meglio in vista delle veste è molto utile in quanto tra avanzi e cibi lo spazio è decisamente limitato.

come organizzare frigorifero
Organizzare frigo (AdobeStock)

Le feste si avvicinano ed è utile trovarsi preparati. Infatti la quantità di cibo proveniente prima e dopo le festività possono essere tante perciò bisogna anticipare e preparare gli spazi in modo adeguato. Quando c’è troppo cibo si rischia di inserire tutto a casaccio e il rischio è che un contenitore può finire nel dimenticatoio, portandolo ad ammuffire e di conseguenza da buttare.

Ovviamente questo non dovrebbe valere soltanto per le feste ma tutto l’anno. È importante ridurre al minimo gli sprechi di cibo ed evitare di buttare via porzioni che potevano essere consumate prima. Quindi vediamo quali sono le 5 cose da fare per organizzare al meglio gli spazi all’interno del proprio frigorifero.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cose da non mettere mai in frigorifero: una guida utile

5 consigli su come organizzare il proprio frigorifero

come organizzare frigorifero
Contenitori trasparenti (Pexels)

1. Preservare il cibo in contenitori trasparenti. Quando acquistiamo la frutta, di solito la si lascia nei sacchetti con i quali ce la danno. Ma queste confezioni possono accelerarne il deterioramento. Perciò quando si acquistano prodotti freschi, per esempio l’uva, è meglio lavarla subito e riporla in un contenitore. I prodotti freschi si mantengono meglio se riposti al centro del frigo, in modo da essere anche ben visibili.

2. Tenere visibili gli avanzi. Il frigorifero non è largo ma è abbastanza profondo, ed è proprio nelle profondità nel frigorifero che spesso finiscono gli avanzi. Il rischio è quindi che vadano a male prima di essere consumati. Per evitare tutto ciò, è necessario riporre il cibo in modo che sia ben visibile, ce sia davanti o dietro altri prodotti, l’importante è che sia visibile e a portata d’occhio sempre.

3. Usare il cartone di uova per conservare i condimenti. Pesto, aceto, maionese, ketchup, sono solo alcuni dei gli alimenti che si buttano di qua e di la all’interno del frigo. Per Organizzare al meglio il tutto, prendere la parte del coperchio del portauova e metterlo in un angolo del frigo e appoggiare tutte le salse in quel ritaglio di cartone. Ora sarà sicuramente più facile trovarle.

4. Usare portadocumenti in plastica. Per conservare yogurt, lattine e altre confezioni corte, ci si può aiutare con un portadocumenti in plastica. Questo infatti serve per creare una doppia fila, in modo che in uno scomparto ci stiano più cose.

Ti potrebbe interessare anche >>>Frigorifero: la temperatura giusta da mettere in estate e in inverno

5. Scatole di vino come divisori. Questo punto riguarda perlopiù il congelatore. Se vi avanzano le scatole di vino, queste vengono utili come divisori per il vostro freezer. Infatti è sempre un macello andare a cercare qualcosa in freezer! Con le scatole, impilate in modo ordinato, sarà tutto più semplice. Basta inserire carne, pesce, frutta o verdura all’interno dello scomparto creato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *