Abbassare glicemia e colesterolo: bastano due ingredienti

C’è un modo per abbassare glicemia e colesterolo in modo del tutto naturale ed è prendere ogni mattina questi due ingredienti pieni di benefici.

spezie
Cucchiai con spezie (Foto di Karolina Grabowska da Pexels)

Moltissime persone soffrono di problemi legati ad alti livelli di glicemia e di colesterolo cattivo nel sangue. La glicemia è la concentrazione di glucosio nel sangue. Avere livelli alti di questa sostanza porta a disturbi come il diabete. Il colesterolo è un grasso che abbiamo nel sangue, molto utile in realtà se si tratta di quello “buono”. Quello “cattivo” ostruisce le vene e le arterie e può portare a malattie importanti.

Per questo motivo queste due sostanze del nostro corpo devono essere tenute a bada e in questo ci vengono in aiuto gli specialisti. Seguire i loro consigli è molto importante. Fare controlli periodici, soprattutto dopo i 50 anni, è fondamentale. Bisogna prestare attenzione all’alimentazione in primo luogo e subito dopo all’attività fisica, anche pochi minuti al giorno.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Glicemia alta dopo i 60 anni: l’importanza della dieta e dell’attività fisica

Alcuni cibi e alcune sostanze ci possono aiutare tantissimo ad abbassare i livelli di glicemia e colesterolo nel nostro organismo. Forse non lo sapevate, ma un aiuto molto importante può arrivare da due ingredienti in particolare e sono la cannella e la nocciola.

Abbassare glicemia e colesterolo: si può grazie a cannella e nocciola

cannella
Cannella (Foto di Mareefe da Pexels)

Pensate che un cucchiaino di cannella al mattino o un po’ di nocciola può aiutare moltissimo a tenere sotto controllo i valori di glicemia e colesterolo. Naturalmente questo metodo deve essere poi accompagnato e abbinato ad una dieta equilibrata e sana altrimenti non ha nessun effetto.

Recenti studi hanno evidenziato che la cannella regola i livelli di glicemia e colesterolo e fa tante altre cose al nostro organismo. Regola la digestione, migliora la circolazione sanguigna. Inoltre, accelera il metabolismo. Quindi questa spezia di origini molto antiche viene consigliata nelle diete per diabetici e per perdere peso.

Anche la nocciola è nota da tempi antichissimi per i suoi benefici, ma gli studi non si sono fermati. Recentemente è stato scoperto che dà molta energia se assunta al mattino. Questa frutta secca è ideale per chi soffre di anemia, di pressione alta e anche di problemi di memoria. È ricca di vitamine, di minerali e di fibre, molto importanti per abbassare glicemia e colesterolo.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Crema alla nocciola fatta in casa: buona lo stesso ma più light

Inserire questi due alimenti nella dieta, o semplicemente assumerne un po’ al mattino, migliorerà le condizioni dell’organismo. Naturalmente non dimenticatevi di seguire una dieta completa e affidarvi all’aiuto degli esperti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *