Natale: come evitare le truffe e i pericoli sugli acquisti

Natale in un certo senso può essere anche pericoloso quindi è bene sapere come evitare le truffe e i pericoli su quello che acquistiamo.

Natale
Acquisti di Natale (Foto di Any Lane da Pexels)

Stanno arrivando le feste ed è già da tempo che molte persone si stanno dedicando agli acquisti. Ci sono tante cose da prendere. Le prime cose sono i regali per i bambini, per gli amici, per i parenti, qualche pensiero anche per i colleghi. Poi, tutti gli addobbi che servono per sistemare al meglio la casa.

Tuttavia, in questa grande corsa generale a prendere giocattoli, giochi in scatola, prodotti nuovi, vestiti, ma anche l’albero, le luci, le palline, le ghirlande e molti dispositivi elettronici da sistemare anche fuori casa, ci sono in atto truffe e si va incontro a diversi pericoli.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Lavori all’uncinetto: tante idee per un Natale fai da te

Pensate che soltanto a Milano nel 2020 sono stati sequestrati 47.000 prodotti non a norma di sicurezza. In questo, naturalmente, le autorità competenti sono sempre vigili in tutto il territorio nazionale, ma anche noi possiamo stare attenti ed evitare truffe e pericoli. Vediamo qui di seguito qualche accorgimento importante.

Natale: come evitare truffe e pericoli

natale-low-cost-
città di Natale in festa (pixabay)

Il consiglio degli esperti del settore è quello di essere prudenti e controllare sempre l’etichetta di tutto quello che si acquista nei negozi. È di fondamentale importanza. Partiamo, ad esempio, da regali. In questo caso bisogna sempre verificare che ci sia su ogni prodotto la certificazione CE. Questa è obbligatoria e afferma che il prodotto è conforme alle norme di sicurezza, cosa molto importante nel caso di giocattoli elettronici.

Ma bisogna fare attenzione anche alle decorazioni e agli addobbi. Se prendete un albero di Natale vero, dovete assicurarvi che non sia troppo secco, così come se prendete un albero finto, dovete leggere l’etichetta e accertarvi che sia fatto con materiale ignifugo, che non si infiamma. Questo può evitare il pericolo di un incendio domestico, purtroppo, molto diffuso in questo periodo.

Inoltre, prestare sempre attenzione alle luci. Quando si devono mettere all’esterno, bisogna prendere quelle specifiche, mentre per quelle all’interno deve sempre esserci la marcatura CE. Bisogna anche gestire bene le prese utilizzando prese multiple, anche queste certificate. Attenzione di notte e quando uscite di casa, è meglio spegnere tutto.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Stress di Natale: come ridurlo con qualche pratico suggerimento

Se doveste accorgervi di prodotti non a norma dall’etichetta dovete rivolgervi alla Polizia Locale o alla Camera di Commercio. Segnalare il problema è importante per avviare le verifiche e l’eventuale ritiro di un prodotto pericoloso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.