Gnocchi viola ai frutti di mare di Mauro Improta: la ricetta di Natale

La ricetta degli gnocchi viola ai frutti di mare dello chef Mauro Improta è perfetta da portare in tavola il giorno di Natale o Capodanno.

Gnocchi viola ai frutti di mare
Mauro Improta (Facebook)

Il noto chef Mauro Improta, famoso per partecipare al programma di Rai 1 con Antonella Clerici “È Sempre Mezzogiorno”, ha ideato un primo piatto perfetto per le feste. Da servire a Natale o Capodanno, gli gnocchi viola ai frutti di mare sono veramente una delizia. Per fare gli gnocchi viola è necessario avere le patate viola, ma si possono fare anche con le patate normali. Il risultato sarà ottimo in entrambi i casi.

Per preparare gli gnocchi viola occorre:

  • 500 g di patate viola
  • 100 g di farina
  • 1 scalogno
  • 2 cucchiai di fecola
  • 1 uovo
  • salvia
  • scorza di limo
  • timo
  • vino bianco
  • olio evo

Per il sugo ai frutti di mare serve:

  • 300 g di vongole
  • 300 g di cozze
  • 1 spicchio di aglio
  • peperoncino
  • prezzemolo
  • vino bianco

Per i gamberi al lime:

  • 6 gamberi rossi
  • timo
  • leomon gras
  • 1 lime
  • sale
  • pepe
  • olio aromatizzato

Ti potrebbe interessare anche >>> Antipasto Natale e Capodanno: l’albero di pasta sfoglia con salmone

Preparazione degli gnocchi viola ai frutti di mare

Gnocchi viola ai frutti di mare
Gnocchi ai frutti di mare (AdobeStock)

Per prima cosa, iniziate lessando le patate viole. Nell’acqua aggiungete anche la salvia, un po’ di sale, lo scalogno e la scorza di limone. Quando le patate saranno pronte, solatele e schiacciatele aiutandovi con lo schiaccia patate. Poi lasciatele raffreddare. Successivamente aggiungete la fecola, la farina e l’uovo alle patate schiacciate e impastate bene il tutto in modo da far uscire un bel panetto. Da questo panetto ricavate i classici gnocchi e se lo gradite, per rigarli usate una forchetta.

Per il sugo, aprite i frutti di mare scaldandoli in padella con olio, aglio, prezzemolo e peperoncino. Coprite il tutto con un coperchio e appena cozze e vongole si aprono, sfumate con il vino bianco e poi togliete dal fuoco. Successivamente togliete i gusci e filtrate l’acqua, poi versate il liquido filtrato e i frutti di mare nella padella.

Ti potrebbe interessare anche >>> Tiramisù servito con il pandoro: il super dolce di Natale

Ora sistemate i gamberi. Puliteli dalla scorza e conditeli con olio e lemon grass. Dopo qualche minuto, scottiamo i gamberi in una padella bella calda. A questo punto potete iniziare a cucinare gli gnocchi in abbondante acqua salata. Aspettate un minuto da quando salgono a galla e scolateli. Infine fateli saltare in padella con i frutti di mare e poi serviteli aggiungendo sopra i gamberi cotti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.