Insalata salmone e finocchi: un antipasto leggero per le feste

Per queste festività natalizie è opportuno provvedere a fare anche qualcosa di più leggero. Vediamo quindi la ricetta per un antipasto di insalata salmone e finocchi.

salmone
Antipasto salmone (da Pexels)

Con il periodo natalizio siamo tutti più attenti a non ingrassare anche se sappiamo benissimo che prenderemo, in generale, qualche chilo. La disponibilità culinaria nel mese di dicembre è variegata, abbondante e davvero ottima. Ci sono piatti tipici del periodo, piatti tipici del cenone della vigilia e del pranzo di Natale. Per non parlare dei dolci.

Tuttavia, non bisogna esagerare se poi non vogliamo soffrire di qualche disturbo e ingrassare troppo. Allora, sarà opportuno fare qualche ricetta anche un po’ più leggera per non appesantire ulteriormente il pranzo o la cena. Per questo vediamo un antipasto molto leggero composto da insalata di salmone e finocchi.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Insalata d’inverno: la ricetta veloce per non rinunciare ad un piatto fresco

Anche il salmone è un grande protagonista di questi mesi e lo si può sfruttare anche per fare una bella, sana e gustosa insalata. Vediamo qui di seguito gli ingredienti necessari e come procedere.

Insalata salmone e finocchi: ingredienti e procedimento

finocchio
(foto pexels)

Vediamo quali ingredienti sono necessari per formare 4 porzioni di questo antipasto:

  • 200 g di salmone affumicato; 
  • 2 finocchi; 
  • olio extravergine di oliva; 
  • succo di limone; 
  • sale e pepe.

Trattandosi di una semplice insalata il procedimento è davvero molto facile. La prima cosa da fare è tagliare il salmone a fettine. Poi occupatevi dei finocchi. Lavateli per bene, togliete il primo strato e il gambo e tagliate a fettine piccole e sottili anche loro. Mettete il tutto in un piatto o in contenitore apposito e poi aggiungete gli altri ingredienti.

Questo vuol dire aggiungere l’olio extravergine di oliva, il succo di mezzo limone e poi il sale e amalgamate tutto per bene. Alla fine potete aggiungere l’erbetta del finocchio e il pepe come decorazione.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Come marinare il salmone fresco: alcuni metodi veloci e semplicissimi

La vostra insalata sarà già pronta. Leggerissima e molto gustosa. Naturalmente potete pensare a farne delle varianti. Una potrebbe includere il pompelmo rosa tagliato a pezzettini, oppure anche usare il pepe rosa in grani. Ricordate che l’insalata va consumata entro 2 giorni e va tenuta in frigorifero.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.