Aumenti luce e gas, da gennaio le famiglie potranno rateizzare le bollette

Dal prossimo gennaio, le famiglie potranno rateizzare le bollette di luce e gas in dieci rate: ecco come saranno effettuati i pagamenti.

Caro bollette 2022
Caro bollette 2022 (foto da Pexels)

Dal prossimo gennaio, le famiglie potranno rateizzare le bollette di luce e gas in dieci rate: ecco come saranno effettuati i pagamenti. Si tratta di una normativa per contrastare il forte aumento delle bollette su gas e luce, agevolando i cittadini tramite il frazionamento del pagamento. Sul nuovo dpcm, ad esempio, il Governo ha studiato il finanziamento per 68 milioni di euro per il taglio di Irap e Irped.

Ma anche diversi bonus da erogare per non frenare la ripresa economica. Tra questi, un nuova normativa contro il caro-bollette, che pesa non poco sulle spalle degli italiani. A ottobre ci sono stati fortissimi incrementi nell’erogazione del gas e dell’energia elettrica. Ciò è dovuto da diversi fattori, tra cui la difficile reperibilità delle fonti primarie, la ripresa post-pandemica e i nuovi accordi con altri Paesi, in particolare Russia e Cina.

Potrebbe interessarti anche → Come evitare controlli sul conto corrente in caso di donazioni in famiglia

Dieci rate per i pagamenti delle bollette di luce e gas

Botosta su luce e gas
Botosta su luce e gas (foto da Pixabay)

Per questo motivo, si è scelto questo metodo di pagamento, inserito nella nuova manovra di Governo, in modo tale da agevolare le famiglie. Dal 2022 tutti potranno rateizzare le bollette in arrivo con le fatture emesse da gennaio 2022 ad aprile 2022, in un massimo di dieci parti.

L’Arera, l’ente che regola i servizi di pubblica utilità e tutela gli interessi dei consumatori, dovrà vegliare sulle operazioni. In caso di inadempienza da parte del cittadino, le imprese che forniscono energia elettrica dovranno offrire un piano di rateizzazione senza interessi. L’Arera penserà, dunque, a coprire gli anticipi alle società elettriche, in modo da compensare la suddivisione in rate verso i clienti.

Si tratta di un’ulteriore agevolazione verso i consumatori, dopo che il Governo aveva messo in campo, la scorsa estate, il bonus bollette. Nel bonus bollette, però possono rientrare solo alcune fasce, ossia famiglie aventi i requisiti necessari. Mentre nella rateizzazione di dieci rate rientrano tutti quanti. Tuttavia, i rincari peseranno molto, noi vi spieghiamo in questo articolo come fare per evitare i rincari.

Potrebbe interessarti anche → I benefici della riforma dell’Irpef: quanto avremo in più al mese

In realtà, lo Stato ha già frenato, per tutto il 2021, gli aumenti sulle bollette di energia elettrica e di gas. La riduzione del 2021 tiene presente il nucleo familiare e i suoi componenti dove, ad esempio, troviamo:

  • circa 130 euro di riduzione bollette per le famiglie formate da singoli o coppie
  • circa 150 euro per nuclei familiari composti da tre o quattro membri
  • circa 180 euro per famiglie comprendenti più di quattro persone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *