I metodi più efficaci per eliminare le erbacce

Desideriamo da sempre avere un giardino pulito, ma poi arrivano le erbacce a rovinare i nostri piani, come eliminare dunque questa minaccia e quali sono i metodi più efficaci?

eliminare erbacce rimedi
Uomo che toglie le erbacce (Adobe Stock)

Per avere un bel giardino è necessario curarlo tutto l’anno e ciò comporta non pochi sacrifici. Le intemperie e i cambi di stagione determinano numerosi cambiamenti per il suolo, il quale si può ricoprire molto velocemente di erbacce, una delle minacce più frequenti.

Queste ultime possono infatti insidiarsi anche nei giardini e prati più curati, andando a rovinare tutto il lavoro che è stato fatto in precedenza per curarli. Le erbacce possono poi crescere anche sul vialetto, nell’orto o tra le piastrelle del terrazzo.

Come estirparle dunque? Scopriamolo insieme.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Manutenzione giardino in autunno: le cose fondamentali da fare

Eliminare le erbacce in modo efficace: i metodi

eliminare erbacce metodi
Erbacce (Adobe Stock)

Eliminare le erbacce non è soltanto una scelta estetica, ma è determinante per la salute dell’erba e delle piante presenti nel giardino, poiché i danni potrebbero essere seri e irreversibili.

Esistono diversi modi per affrontare questo problema ed è possibile farlo grazie a prodotti naturali o chimici.
Il metodo più banale e rudimentale è quello manuale, dunque è necessario munirsi di pazienza e utilizzare le proprie mani. Questo metodo può essere molto efficace quando le erbacce tendono a crescere in un periodo ristretto, altrimenti risulta essere più difficile e complicato se la loro diffusione si è già estesa a macchia d’olio.

Un altro stratagemma consiste nella realizzazione di bordure di tipo ornamentale insieme o in alternativa a sentieri in lastrico. In questo modo le piante non avranno lo spazio e la luce sufficiente per poter crescere. Anche la pacciamatura può assolvere la stessa funzione. Ricreando infatti le stesse condizioni di crescita già presenti in natura, la pacciamatura è in grado di proteggere il suolo intorno alle piante con materiali che impediscono alla luce di penetrare. In questo modo le piante infestanti non riusciranno a crescere.

Oltre a questi primi metodi “manuali”, è possibile ricorrere a metodi naturali impiegando ingredienti che possiamo trovare senza problemi in casa nostra. Il primo è il sale grosso, che bisogna posizionare dove sono cresciute le erbacce. Il sale grosso è infatti in grado di uccidere tutti i tipi di vegetali.

Il secondo è l’aceto bianco, che è da versare direttamente sulle erbacce da eliminare. Vedrai che nel giro di tre giorni le loro radici appassiranno e le erbacce moriranno.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE –> Diserbante per la cura del prato: come farlo in casa in men che non si dica

Altro metodo naturale prevede un ingrediente che forse sarà più difficile da trovare in casa tua: si tratta della vodka. Questa funziona da diserbante naturale grazie all’alcool contenuto al suo interno. Per una soluzione ancora più letale si può miscelarla ad acqua calda e detersivo per piatti. (Serena Ponso)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.