Cocktail di Natale: tre ricette per soddisfare i vostri ospiti

A Natale non si mangia solamente, ecco perché, per non farvi arrivare impreparati, vi consigliamo le ricette di alcuni cocktail che sicuramente piaceranno ad amici e parenti.

cocktail Natale
Cocktail (Pixabay)

Noi italiani siamo conosciuti in tutto il mondo per la nostra cucina che trabocca di leccornie, ma anche per la nostra convivialità, soprattutto durante le feste. Se vogliamo dunque stupire i nostri ospiti e farli sentire a casa, non c’è modo migliore se non quello di offrire loro un buon cocktail prima di sedersi a tavola.

Noi vi proponiamo dunque qualche ricetta tenendo conto dei consigli di Bruno Vanzan, famoso barman e campione del mondo di bartending. Si tratta di una tecnica americana che permette al barman di creare con professionalità differenti cocktail per soddisfare qualsiasi esigenza e gusto, attraverso una performance divertente e spettacolare (Flair).

Colorati, raffinati e ricercati, tra i numerosi cocktail in cui si è cimentato Bruno Vanzan noi abbiamo scelto il Very Peri, il Santa’s Hat e il Campari Shakerato al Caramello. Andiamo a vederli più nel dettaglio.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Bicchieri con decorazioni naturali, per brindisi di Natale indimenticabili

Le ricette per creare cocktail di Natale da capogiro

cocktail natale ricette
Cocktail natalizio (Pixabay)

Se volete esibirvi anche voi con qualche spettacolare performance per scaldare l’atmosfera siete liberi di farlo, occhio però a non far cadere i bicchieri colmi di questi fantastici cockatal! Se invece volete limitarvi solamente alla preparazione, ecco le ricette che fanno al caso vostro.

Partiamo con il Veri Pery, perfetto per chi segue sempre i trend del momento. Si tratta infatti del nuovo cocktail pensato per chi vuole esibire sulla propria tavola una vera e propria opera d’arte. Questo cocktail è infatti talmente elegante da far invidiare chiunque vedrà le vostre stories su Instagram. Questa bevanda si presta bene per essere immortalata e postata sui social, poiché tende a esibirsi in maniera regale con un un colore violaceo, reso tale dalle note di Iovem e Tequila. Può essere poi guarnito con fiori eduli.

Ecco gli ingredienti:

  • 3 cl Succo di limone
  • 4 cl Iovem
  • 2 cl Tequila
  • 1 cl Zucchero liquido

Passiamo poi al Santa’s Hat (“cappello di Babbo Natale”), per chi ama i sapori di caffè e nocciola. Già il nome dice tutto, e infatti il suo aspetto richiama un po’ il copricapo del celebre uomo vestito di rosso. Il suo aroma diffonderà in tutta la stanza un profumo inebriante e accogliente.

Ecco gli ingredienti:

  • 1 Espresso Hausbrandt
  • 2 cl Vodka
  • l Liquore al caffè
  • Aria di nocciola (può essere realizzata con il liquore alla nocciola, zucchero liquido e sucrose estere, che permetterà di inglobare l’aria all’interno del liquido).

Infine, ma non meno importante, il Campari Shakerato al Caramello. Molto apprezzato per il suo accostamento di cioccolato e lamponi, questo cockail è stato pensato per soddisfare i palati più raffinati. La guarnizione con una cialda caramello renderà il risultato finale ancora più gustoso e croccante.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Sangria di Natale: la ricetta immancabile per le feste

Ecco gli ingredienti:

  • 3 Gocce di bitter al cioccolato
  • 4 Lamponi pestati
  • 6cl di Campari

Ora siete pronti per l’esibizione! Aprite le danze e scaldatevi a suon di brindisi (Serena Ponso)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *