Rotolo di pandoro, da farcire come vuoi!

Dolce di natale, la ricetta del rotolo di pandoro da farcire come più ti piace: un dolce super goloso che sorprenderà i tuoi ospiti

dolce-natale-ricetta
(da pixabay)

Natale è vicino, bisogna pensare al menù: primi, aperitivi, secondi, contorni, tutto è imbandito in grande stile. Non manca però qualcosa? Il dolce! Senza chiuderci in inutili elaborazioni e ghirigori, oggi vi suggeriamo una ricetta buonissima che saprà sorprendere tutti molto facilmente. Talmente golosa da far diventare bambini anche gli adulti più seriosi! è una ricetta facile da attuare, molto economica e dalla preparazione veloce. Visto che comunque a Natale saremo già molto indaffarati, qualsiasi cosa che ci aiuti a risparmiare tempo prezioso è d’oro, non trovate? Eccovi quindi la ricetta del rotolo di pandoro.

Ti potrebbe interessare anche->Intolleranze alimentari, i test sono affidabili? Striscia la Notizia ha indagato

Rotolo di pandoro, la ricetta ideale per natale

dolce-natale-ricetta
il rotolo è un dolce tipico di Natale (pixabay)

Iniziamo: per fare questo gustoso rotolo di pandoro ci servirà, va da sé, un pandoro. Tagliatene delle fette, a seconda della grandezza del rotolo. Noi vi consigliamo un minimo di tre fette perché altrimenti il rotolo potrebbe non chiudersi. Dunque, avendo tagliate le fette, disponetele vicine e metteteci sopra un foglio di carta da cucina: con l’ausilio di un mattarello, cercate di spianare le fette. Così facendo, le fette di pandoro si uniranno, formando un unico strato di bontà.

Ti potrebbe interessare anche->Orchidea, foglie rovinate e molli? Alcuni rimedi utili per recuperarla

Ora dovrete farcire il pandoro, come desiderate. Noi vi consigliamo due possibili abbinamenti: o nutella con delle noccioline, o anche il cocco per “alleggerire”, o una crema alle nocciole, o la buonissima crema pan di stelle. Insomma, qui potete davvero sbizzarrirvi!

A questo punto chiudete il rotolo, e avvolgetelo nella carta stagnola perché riposi per almeno una mezz’ora. Prima di servirlo, potete decorarlo come più vi piace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *