Pothos: come mantenere le sfumature bianche stimolando la colorazione

Le foglie del pothos sono grandi e dalla forma particolare, la loro bellezza è data dalla presenza di sfumature bianche, ma come stimolare il colore?

pothos, come mantere le belle sfumature bianche
Pothos, come mantenere le belle sfumature bianche (foto da Pixabay)

Le foglie del pothos sono grandi e dalla forma particolare, la loro bellezza è data dalla presenza di sfumature bianche, ma come stimolare il colore? È un problema comune, spesso si compra questa meravigliosa pianta proprio per via del suo colore particolare, o meglio, per le sfumature delle foglie. Il colore deve essere verde acceso e deve presentare sfumature e strisce bianche.

Tante volte, però, per non curanza, le sfumature bianche non riescono a emergere o tendono a scomparire, e così ci ritroviamo foglie semplici, tutte verdi. Anzi, se le striature bianche non emergono, è probabile che il pothos non riceva troppa luce. Perciò, come fare per stimolare il colore delle foglie di pothos? Ecco alcuni consigli utili.

Potrebbe interessarti anche → Orchidea: come prendersi cura delle sue foglie, aspetto da non sottovalutare

La variegatura nelle foglie del pothos, come farla emergere

Le bellissime e grandi foglie del Pothos
Le bellissime e grandi foglie del Pothos (foto da Pixabay)

Esistono diverse varietà di questa pianta, ma tutte presentano foglie dai colori particolari, bellissime da vedere. La particolarità delle foglie è detta appunto variegatura, data da una pigmentazione originale. In base alla pigmentazione, ossia la clorofilla, cambia la colorazione della foglia. Meno è presente la clorofilla e più avremo le striature incolori, ovvero bianche.

L’assenza della clorofilla, però, indebolisce la pianta, ed è per questo motivo che le piante con questa tipologia di pigmentazione hanno bisogno di maggiori cure. Il pothos è una pianta delicata perché non completa il processo della fotosintesi, e perciò cresce in modo più debole e lento rispetto ad altri tipi di piante.

Per favorire la fotosintesi, occorre posizionare queste piante in ambienti luminosi, ricchi di luce. Ma per risolvere il problema della variegatura? Occorre potare la pianta per mantenere le bellissime sfumature bianche. Bisogna perciò tagliare le foglie totalmente verdi e lasciare quelle sfumate.

Potrebbe interessarti anche → I metodi più efficaci per eliminare le erbacce

Iniziare dalla basso verso l’alto è un buon metodo. Le foglie con la variegatura devono essere conservate, mentre le altre vanno potate. Presto, si noteranno, dalla parte tagliata e sotto le altre foglie salvate, nuove fioriture. Con molta probabilità, le nuove nate saranno sfumate. Alla fine basta poco per avere foglie a forma di cuore e striate di bianco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *