Pizzette di pasta sfoglia: un antipasto veloce e sfizioso per le feste

Un antipasto che si può preparare nei giorni di festa per pranzi e cene in compagnia è sicuramente quello con pizzette di pasta sfoglia.

pizzette
Pizzette (da Pixabay)

Qual è l’antipasto preferito dei più piccoli che neanche i grandi disdegnano? Sono le pizzette. Vanno sempre bene in qualsiasi occasione, ma specialmente in questi giorni in cui ci sono tante festività ravvicinati e c’è bisogno di variare un po’ il menu.

Allora, dopo gli antipasti di pesce, dopo quelli con i crostini pane, è anche giusto trovare un pranzo o una cena in cui presentare le pizzette di pasta sfoglia. Sono facilissime da fare, si preparano in poco tempo, sono buone, leggere e lasciano quello spazio di personalizzazione che è sempre ben accetto in cucina.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Pizzette super saporite e veloci in padella: non hanno bisogno di lievitazione

Vediamo allora qui di seguito la ricetta per prepararle scrivendo gli ingredienti necessari e il procedimento. Naturalmente si tratta solamente di una proposta e di una piccola guida, poi siete liberi di variare come credete.

Pizzette di pasta sfoglia: ingredienti e procedimento

Pizzette veloci in padella
Pizzette (Screenshot da Instagram)

Ed ecco qui come promesso tutti gli ingredienti di cui avrete bisogno nel tavolo di lavoro di fronte a voi:

  • 230 g di pasta sfoglia;
  • 70 g di mozzarella;
  • 50 g di passata di pomodoro;
  • 1 uovo;
  • olio extravergine di oliva.

Procuratevi i rotoli di pasta sfoglia e stendeteli davanti a voi. Con uno stampo rotondo dal diametro di almeno 5 centimetri fate tanti cerchi sulla pasta. In questo modo, però, rimarranno degli avanzi. Se invece farete delle pizzette quadrate forse no. Pensateci. Una volta che avrete deciso la forma e fatto le vostre pizzette sbattere l’uovo in una ciotolina, bucherellarle con la forchetta ogni pizzetta e poi e spennellatele con un pennello da cucina con l’uovo.

In ogni pizzetta, ancora cruda, mettete un cucchiaino di pomodoro, un pezzetto di mozzarella e una goccia di olio extravergine di oliva. Queste sono le classiche pizzette margherita che possono mettere d’accordo quasi tutti, ma se conoscete i gusti dei vostri ospiti potete farcirle pensando a quello. ne rimarranno piacevolmente stupiti.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Pizzette alla ricotta, super deliziose e morbide: come si preparano

Mettetele su una teglia con carta da forno e poi cuocete a 200° per 15 minuti. Come vedete in pochissimo tempo e con pochissimi ingredienti si può fare qualcosa di molto sfizioso. Semplice, ma sempre buonissimo. Buon appetito!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *