Dieta post Natale: come prepararsi al cenone di Capodanno

Se dopo le feste avete bisogno di depurarvi in vista del cenone di Capodanno, questa è la dieta giusta da seguire post Natale: equilibrata e sana.

dieta post Natale
Gonfiore addominale (Pixabay)

Dopo Natale, tra le varie abbuffate, il nostro corpo potrebbe sentirsi gonfio quindi bisogna fare un’operazione di detox. Soprattutto visto che il il 31 dicembre ci aspetta il cenone di Capodanno. Sicuramente la cosa assolutamente da non fare è saltare i pasti. Infatti il nostro corpo, deve solo riequilibrarsi e non patire la fame. Una classica dieta mediterranea a basso indice glicemico è l’ideale. Inoltre questo tipo di piano alimentare ci permette di ingerire verdura e la frutta di stagione.

Dopo gli eccessi alimentari, fondamentale risulta quindi mantenere uno stato di salute psicofisico buono. Le cosa assolutamente da non fare sono infatti: non saltare i pasti, mangiare solo verdure e proteine, eliminare i carboidrati, eliminare il glutine (se non si è intolleranti), fare troppa attività fisica, mangiare esclusivamente prodotti senza zuccheri, grassi, lattosio e glutine. Il segreto di una buona dieta è trovare l’equilibrio tra l’abbuffata e il digiuno da sensi di colpa. È necessario quindi gestire al meglio la nostra alimentazione.

Ti potrebbe interessare anche >>> Muffin di verdure e pollo, light e super gustosi: hanno solo 100 kcal

Dieta post Natale: cosa mangiare dal 27 al 31 dicembre

dieta post Natale
Cibo sano (Unsplash)

Per una dieta sana e bilanciata, si consiglia innanzitutto di optare per frutta e verdura di stagione. Per colazione meglio optare per un tè o una spremuta fresca con biscotti secchi e 1 frutto, oppure uno yogurt magro con i fiocchi d’avena. In alternativa ai biscotti, se durante il pranzo e cena dei giorni di Natale vi è avanzato qualche dolce, potete optare per una fetta di questo. Per lo spuntino mattutino, meglio scegliere tra una bevanda probiotica, un frutto, una spremuta o una manciata di frutta secca.

Ti potrebbe interessare anche >>> Dieta dopo Natale: alcuni alimenti che aiutano a dimagrire

Per il pranzo, l’ideale è optare per un un piatto di pasta condito con la verdura, una zuppa o delle uova e non dimenticatevi di abbinarci sempre della verdura fresca e un po’ di pane. Non bisogna dimenticarsi di fare lo spuntino pomeridiano e in questo caso vale il discorso dello spuntino mattutino. Infine la cena. Per bilanciare al meglio, se a pranzo si sono assunti per la maggior parte carboidrati, per la cena l’ideale è un pasto ricco di proteine. Quindi è meglio consumare un petto di pollo/tacchino, del formaggio o del pesce sempre abbinato a verdura fresca o cotta. Seguendo questi consigli arriverete pronti e depurati per affrontare il cenone di Capodanno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *