Limoni: il trucco per conservarli il più a lungo possibile

I limoni spesso vengono usati solo per metà e poi lasciati a marcire in frigorifero, ma con qualche trucco efficace questo non accadrà più.

limoni
Limoni (da Pixabay)

Il limone è un frutto molto usato in cucina. Ci sono persone che lo mangiano anche così come si presenta, come fosse un’arancia, ma il suo gusto aspro non porta a mangiarlo come tutti gli altri frutti. Invece, se ne usa moltissimo il succo e la scorza nelle ricette di dolci, poi si usano le fette di limone su bevande come acqua e coca cola, oppure su piatti come pesce e carne.

Insomma, si presta come ingrediente per qualsiasi cosa. Pensate che il succo di limone è indicato anche per le pulizie di casa. Ma quando se ne usa tanto è anche molto probabile che rimangano delle metà nel frigorifero e che poi queste marciscano. Vi è mai capitato?

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Glicemia alta? Bevi succo di limone e mangia la buccia per trarne beneficio

Succede spesso e a chiunque, ma c’è qualche trucchetto per evitare che un limone tagliato a metà rimanga per troppo tempo in frigorifero a marcire. Vediamone alcuni qui di seguito.

Limoni: qualche trucchetto per conservarli più a lungo

limoni
Limoni (Foto di Ivan Samkov da Pexels)

Se mettete un limone in frigo, questo può rimanerci per due o tre settimane senza problemi. Tuttavia, deve essere messo in un modo che possa impedirgli il contatto con l’aria. Quindi, potete usare dei sacchetti chiusi oppure metterli in contenitori di plastica, ben chiusi anche quelli.

Se invece, il limone è tagliato a metà, allora sarà opportuno metterlo in un piattino, coperto da un bicchiere. In questo modo rimarrà bello e utilizzabile a lungo. Certo, non per sempre. È molto importante imparare a conservare bene i cibi e gli alimenti per non evitare sprechi. In questo caso buttare metà di limoni perchè non conservati nel modo giusto e dimenticati è un vero peccato.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Tè al limone: benefici e rischi di questa bevanda molto comune

L’ultimo consiglio è questo: se dovete usare un po’ di succo di un limone in una ricetta invece di tagliarlo a metà potete praticare un foro e fare uscire il succo da lì spremendolo con le mani. In questo modo potete poi metterlo in frigorifero e, dal momento che non è aperto, si può conservare molto più tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *