Sbiancare i denti: il segreto sta nell’acqua frizzante

Il caffè fa parte della nostra tradizione ma è anche una minaccia per i nostri denti, che però possiamo sbiancare sciacquando la bocca con dell’acqua frizzante.

sbiancare denti acqua frizzante
Denti prima e dopo lo sbiancamento (Pixabay)

Noi italiani siamo famosi in tutto il mondo per il caffè e dunque privarcene è davvero difficile, se non impossibile. Perché farlo allora? È risaputo che il caffè ha tantissime proprietà: è un potente antiossidante, migliora la funzionalità cardiovascolare ed è un concentrato di buonumore.

Ovviamente in quantità eccessive può far male, come tutte le cose del resto. Il caffè però ha un’altra controindicazione: se bevuto in grandi quantità può “macchiare” i nostri denti. Come risolvere questo problema? Basta della semplice acqua frizzante e i tuoi denti torneranno bianchi!

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Oil pulling: come sbiancare i denti con questo rimedio naturale

Come sbiancare i denti con l’acqua frizzante dopo il caffè

sbiancare denti acqua frizzante
Caffè (Pixabay)

Acqua frizzante? Vi sembrerà strano eppure è così. Da sempre medici e nutrizionisti consigliano di evitare l’uso di bibite gassate, ma l’acqua frizzante è l’eccezione che conferma la regola. Il suo uso potrebbe rivelarsi dunque prezioso per sbiancare i denti dopo aver bevuto il caffè.

Questa bevanda non può mancare nel corso delle nostre giornate. Di solito abbiamo addirittura degli orari fissati per il consumo del caffè, quasi se fosse una sorta di rito propiziatorio per affrontare al meglio i numerosi impegni che ci vedono protagonisti ogni giorno.

Prima di uscire di casa per andare al lavoro, ad esempio, per molti è d’obbligo bere una tazza di caffè. Può essere anche un importante “veicolo” di socializzazione (oltre alle sigarette) durante tutta la giornata. E di solito i benefici superano i rischi. Questo è quanto emerso da una una revisione dei lavori presenti in uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine.

Bevendo quotidianamente fino a 4-5 tazzine di caffè, infatti, se si è in buona salute ed escludendo situazioni che interessano la donna come la gravidanza o l’allattamento, si può godere degli effetti positivi che l’assunzione di questa bevanda comporta, che contribuirebbero a una riduzione del rischio di sviluppare diverse malattie croniche.

Se quindi non volete rinunciare a un tot di caffè al giorno ma allo stesso tempo non potete lavare i denti, il rimedio dell’acqua frizzante può essere davvero utile per smacchiare i denti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Come sbiancare i denti usando il bicarbonato di sodio

Vi basterà un semplice risciacquo con un bicchiere di acqua frizzante dopo il caffè e vedrete che i risultati saranno notevoli. L’acqua con le bollicine, infatti, impedisce allo smalto di essere attaccato e allo stesso tempo lascia una piacevole sensazione di freschezza in bocca. (Serena Ponso)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *