Puzza di fritto sui capelli: come eliminarla in modo efficace

A volte in casa assorbiamo una tremenda puzza di fritto sui capelli, ma c’è un modo di eliminarla con soli 2 ingredienti: vediamo come.

capelli
Capelli (da Pixabay)

I cibi fritti sono buonissimi, ma la preparazione richiede dell’olio bollente in una padella e poi tutto ciò che viene immerso sprigiona un odore fortissimo che si diffonde in tutta la casa. Purtroppo è un odore che va ad attaccarsi a qualsiasi cosa, dai vestiti, agli oggetti, ai nostri capelli. Questo cattivo odore di fritto, insieme a quello di aglio e cipolla, è il peggiore.

Quando poi usciamo di casa e gli altri sentono su di noi questa puzza, proviamo imbarazzo. Ma in realtà c’è un modo molto efficace di risolvere questo fastidioso problema. Basta davvero poco con un rimedio del tutto naturale con solamente 2 ingredienti.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Capelli elettrici: il primo errore parte dal modo di pettinarli

Forse questi ingredienti segreti per questo metodo anti-puzza di fritto li conoscete già, ma per altri usi in casa. Vediamo allora qui di seguito tutti i dettagli.

Puzza di fritto sui capelli: eliminarla è facile con questi 2 ingredienti naturali

odore di fritto
(Adobe Stock)

Non è necessario andare alla ricerca di prodotti costosi e magici. Avete già tutto l’occorrente in casa. Infatti, l’ingrediente del tutto naturale che si utilizza moltissimo in casa per tante cose diverse sarà molto utile anche per i capelli: si tratta del bicarbonato di sodio.

Ecco come fare: prendete la polvere di bicarbonato, aggiungete un po’ di acqua tiepida per creare una pastella e poi aggiungete qualche goccia di olio essenziale, quello che preferite. In pochissimi minuti avrete ottenuto un prodotto del tutto naturale da applicare sui capelli. Poi dovrete procedere al risciacquo e allo shampoo normale a cui siete abituati.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Cura dei capelli: l’importanza dell’aceto di mele, come usarlo

In questo modo i capelli profumeranno tantissimo grazie all’azione del bicarbonato che ha neutralizzato il cattivo odore e dell’olio essenziale che ha permesso ai vostri capelli di assorbire tutto il profumo della fragranza che avete scelto. Se il vostro cuoio capelluto soffre di alcuni disturbi come secchezza o forfora non abbiate dubbi sul fatto di consultare un esperto che possa darvi consigli su questo e su cosa usare e cosa no.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *