Vuoi sfoggiare mani giovanili e unghie curate? Basta seguire alcuni consigli

Tra faccende domestiche e freddo, le mani soffrono molto, la pelle si secca, a volte si lacera, e le unghie appaiono rovinate: come curarle e farle sembrare giovanili?

Consigli su come curare mani e unghie
Consigli su come curare mani e unghie (foto da Pixabay)

Tra faccende domestiche e freddo, le mani soffrono molto, la pelle si secca, a volte si lacera, e le unghie appaiono rovinate: come curarle e farle sembrare giovanili? Ci sono alcuni trucchi da sfruttare per salvare la situazione e presentare mani curate e giovani per tutte le feste.

Ecco alcuni consigli da seguire per salutare questo 2021 e dare il benvenuto al 2022 nel migliore dei modi. Senza prendere appuntamenti vari nei saloni di bellezza, si può fare tutto in casa, senza spendere cifre da capogiro. Volete sapere di più? Continuate a leggere.

Potrebbe interessarti anche → Cura dei capelli: l’importanza dell’aceto di mele, come usarlo

Alcuni consigli su come curare mani e unghie, rendendole giovani e morbide

Unghie luminose e curate
Unghie luminose e curate (foto da Pixabay)

Per prima cosa, occorre pensare alla pelle. Questa deve essere luminosa e morbida. Per renderla elastica possiamo utilizzare creme idratanti, oppure recuperare qualche rimedio della nonna, come l’applicazione di un olio essenziale. Basta massaggiarle qualche minuto con un olio essenziale e subito le mani torneranno morbide e nutrite.

Quando si lavano le mani, bisogna non utilizzare saponi aggressivi. Ad esempio, il sapone allo zenzero è fantastico, inoltre aiuta a curare le screpolature del freddo e le lacerazioni grazie alle sue capacità disinfettanti. Si possono creare anche saponette fatte in casa, ad esempio mescolando acqua e farina d’avena, creando un profumatissimo detergente.

Il tuorlo d’uovo è un ottimo rimedio per rendere la pelle luminosa ed elastica, lo sapevi? Spalmate il tuorlo sulle mani e massaggiate qualche minuto, poi risciacquate. Al posto dell’uovo si può utilizzare una patata, basta sbucciarla e grattugiarla, mescolandola con olio d’oliva. L’impasto deve essere applicato sulle mani per pochi minuti e poi risciacquato.

Come curare le unghie e renderle belle e luminose

Attenzione quanto mettete lo smalto
Attenzione quanto mettete lo smalto (foto da Pixabay)

Ora passiamo alle unghie, per renderle belle, anche se sono corte, basta davvero poco e pochi gesti. Anche le unghie hanno bisogno di essere trattate con degli oli. Un buon olio emolliente è ottimo per renderle morbide, oppure possiamo applicare della cera rinforzante per dare lucentezza alle unghie.

Attenzione agli smalti utilizzati e anche al solvente per toglierli. Meglio scegliere detergenti naturali, magari a base di arancio o di menta. Dunque passare all’eliminazione delle cuticole e delle pellicine alla base. Come fare? Per ammorbidirle possiamo immergere le dita in acqua tiepida e per un paio di minuti.

Potrebbe interessarti anche → Sbiancare i denti: il segreto sta nell’acqua frizzante

Con un bastoncino di legno, con cotone idrofilo all’estremità, spingere le pellicine. Dopo aver limato le unghie, bisogna lucidarle con pietra pomice leggermente bagnata, sfregando gli angoli. Una volta data forma e pulizia alle unghie, si può rimettere lo smalto, quello chiaro fa sembrare la mani più allungate. Prima di applicare il colore, occorre stendere una base protettiva. ecco che le mani appariranno più giovanili e le unghie più curate e luminose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *