Torta pasticciotto con crema e amarene: è golosissima!

Avete mai provato la torta pasticciotto con crema pasticcera e amarene? È davvero straordinaria! Vi sveliamo come realizzarla in casa, farà impazzire tutti.

Torta pasticciotto crema e amarene
Torta pasticciotto crema e amarene (Screenshot da Facebook)

La torta pasticciotto con crema pasticcera e amarena è un dolce tipico del Salento, se non l’avete mai provata dovete assolutamente farlo perché è davvero magnifica! Questo delizioso dessert conquista tutti coloro che lo assaggiano, è buonissimo.

Se avete voglia e tempo potete realizzarla anche in casa con le vostre mani, farla è più semplice di quanto possiate immaginare. Dopo averla provata impazzirete, non solo voi ma anche i più piccoli, con il suo delicato e goloso sapore conquisterà proprio tutti.

Questo dessert è ottimo da gustare al mattino per una sfiziosa e deliziosa colazione, ma è perfetta anche a merenda o dopo i pasti se avete voglia di un dolce. Per sapere cosa vi occorre e come preparare una squisita torta pasticciotto con crema pasticcera e amarena leggete i successivi paragrafi. Non appena la porterete in tavola la vedrete sparire in un attimo!

Ecco come preparare una squisita Torta pasticciotto con crema e amarene

Torta pasticciotto crema e amarene
Torta pasticciotto crema e amarene (Screenshot da Instagram)

Realizzare in casa questo squisito dessert non è affatto complicato. Seguendo passo dopo passo la ricetta riuscirete sicuramente ad ottenere un incredibile risultato, anche se non possedete grosse doti culinarie. Portando in tavola questa golosa torta farete un figurone, ne andranno tutti pazzi!

Gli ingredienti per preparare un’ottima e golosa ‘Torta pasticciotto’ sono:

Per la pasta frolla:

  • 500 gr di farina 00
  • 250 gr di burro
  • 230 gr di zucchero
  • 3 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • un pizzico di sale
  • 1 scorza di limone grattugiata

Per il ripieno:

  • 500 ml di latte
  • 4 tuorli d’uovo
  • 150 gr di zucchero
  • 50 gr di amido di mais
  • 1 bustina di vanillina
  • 6 cucchiai di amarene sciroppate

Preparazione:

Iniziate dalla realizzazione della pasta frolla versando su una superficie piana la farina a fontana. Dopo aver formato il classico buco al centro aggiungete al suo interno la vanillina, lo zucchero e la scorza grattugiata di un limone. Iniziate a mescolare e subito dopo unite anche il burro ammorbidito e tagliato a pezzi. Impastate energicamente per far amalgamare perfettamente tutti gli ingredienti, pian piano unite anche le uova mentre continuate a mescolare.

Potrebbe interessarti anche: Sbriciolata nutella e mascarpone super golosa: senza cottura si prepara in poco tempo

Dopo aver ottenuto un composto liscio ed omogeneo formate la classica palla, avvolgetela nella pellicola e fatela riposare in frigo per 40 minuti. Intanto preparate la crema mettendo all’interno di un pentolino i tuorli, lo zucchero, la vanillina e l’amido di mais. Dopo aver mescolato gli ingredienti aggiungete il latte a filo mentre mescolate, facendo attenzione a non formare fastidiosi grumi. Portate il pentolino sul fuoco e mescolate fin quando non otterrete una crema densa e liscia.

Non appena è pronta trasferite la crema pasticcera in una ciotola e copritela con la pellicola, mettetela poi da parte per farla raffreddare completamente. Trascorso il tempo necessario dividete la pasta frolla in due, una delle due parti dovrà essere più grande. Stendete quindi il panetto più grande e trasferitelo su una teglia rotonda a cerniera precedentemente imburrata e infarinata. Bucherellate la base con i rebbi di una forchetta dopodiché versate la crema pasticcera senza farla arrivare fino ai bordi.

Potrebbe interessarti anche: Mele ripiene al forno: la ricetta con ricotta, miele e noci, da non perdere!

Dopo aver livellato accuratamente la crema aggiungete le amarene sciroppate, coprite poi il tutto con la restante pasta frolla che avrete prima steso e sigillate perfettamente i bordi. Spennellate la superficie della torta con l’uovo e cuocetela in forno preriscaldato a 170° per 50 minuti.

Non appena è cotta fate raffreddare completamente la vostra golosissima Torta pasticciotto con crema e amarene, dopodiché toglietela dallo stampo e gustatela con amici e familiari. Con il suo incredibile e delizioso sapore conquisterà proprio tutti! Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.