Mal di pancia: cosa potrebbe essere, dal dolore dei bambini agli anziani

Il mal di pancia non è sempre uguale e potrebbe significare diverse cose se si manifesta in un bambino o in un anziano. Vediamo i dettagli.

mal di pancia
Mal di pancia (Foto di Kindel Media da Pexels)

Purtroppo il mal di pancia è il disturbo più comunque che ci possa essere da quando un bambino nasce a quando poi la persona diventa adulta e anziana. Tutto il fulcro della nostra vita è nell’intestino, che viene chiamato anche “secondo cervello”. Quando lo stomaco si fa sentire, abbiamo bisogno di nutrirci e poi di digerire ed espellere quello che non va bene per l’organismo.

Quindi, un dolore alla pancia può verificarsi spesso, può essere anche forte, senza che ci siano conseguenze gravi per la salute. Tante volte può essere il fatto di aver mangiato male, di aver mangiato troppo. C’è da preoccuparsi un po’ di più quando il dolore arriva alla cavità addominale.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Strani sintomi: quando potrebbero essere quelli di una grave malattia

In quel caso potrebbero esserci delle patologie e dei disturbi gravi che necessitano anche di un intervento chirurgico. Ma vediamo le diverse situazioni nelle varie fasi di età di una persona, da quando nasce a quando arriva verso la fine della sua vita.

Mal di pancia: le varie forme, dai bambini agli anziani

quattro fasi mestruazioni
(foto pexels)

Il dolore addominale può essere cronico quando persiste da oltre tre mesi senza interruzione, mentre se va e viene per lunghi periodi si dice che è ricorrente. Quando si manifesta nei bambini può voler indicare l’intolleranza al lattosio, stipsi o reflusso. Per quanto riguarda, invece, i ragazzi e gli adulti, spesso le donne sono quelle che ne soffrono di più. Loro, infatti, hanno il ciclo mestruale che influisce molto su pancia e stomaco a livello di infiammazione.

Tuttavia, di solito negli adulti si ricercano disturbi allo stomaco come ulcera, intolleranze alimentari, intolleranze a farmaci cosiddetti FANS. Può esserci anche la sindrome dell’intestino irritabile, il morbo si Chron, problemi al fegato come l’epatite, oppure un’appendicite.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Pancia gonfia: le cattive abitudini che causano il gonfiore addominale

Negli anziani gli elementi iniziano ad essere diversi. Quando c’è un mal di pancia persistente, un dolore forte all’addome può essere il segnale di un tumore allo stomaco, al colon, al pancreas. Tante volte anche un forte mal di pancia può non voler dire nulla, spesso, invece, se associato a sudorazione, spasmi, perdita di peso, shock, confusione, allora bisogna contattare immediatamente il medico ed è probabile che serva un intervento chirurgico per infiammazioni presenti all’intestino o allo stomaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.