Salvia, perché le foglie sono nere? Alcune cause e come recuperarla

La pianta di salvia è molto resistente e non necessita di troppe cure, le sue foglie sono però diventate nere? Ecco perché può succedere e cosa fare per recuperarla.

Salvia foglie nere
Salvia foglie nere (Screenshot da Facebook)

La pianta di salvia non necessita di particolari cure per rimanere in salute. Si tratta di una pianta aromatica molto utilizzata in cucina per dare profumo e sapore a molti piatti e resiste perfettamente anche con le basse temperature in autunno e inverno.

Capita però che le sue foglie diventino nere, perché succede? Le cause possono essere diverse, ma con le giuste accortezze potete farla tornare in salute. Una delle cause principali è un eccessivo quantitativo di acqua, se la innaffiate troppo e con troppa frequenza le sue foglie tenderanno infatti a diventare nere. Per evitare che ciò accada annaffiate la pianta solo quando il terreno si sta asciugando, deve essere sempre umido ma mai troppo bagnato.

Se le foglie hanno assunto un colore nero smettete di annaffiarla per almeno due o tre settimane per permettere al terreno di asciugarsi. Se però le radici stanno diventando marce, per salvare la pianta potete provare a travasarla in un nuovo ed asciutto terreno.

Ecco altre possibili cause che fanno diventare nere le foglie della pianta di salvia

Salvia foglie nere
Salvia (Screenshot da Facebook)

È possibile che a far diventare nere le foglie della pianta di salvia sia stata la peronospora, un fungo che colpisce spesso questa tipologia di pianta, specie se l’ambiente è eccessivamente umido. In questo caso, per salvare la pianta sarà necessario tagliare le piante e i rami infetti, dopodiché spruzzate sui rami uno specifico prodotto che sia a base di rame per evitare che il fungo continui ad infettare il resto della pianta.

Potrebbe interessarti anche: Salvia: tutte le proprietà, i benefici e come si può utilizzare

Anche un vaso troppo piccolo può danneggiare gravemente le foglie facendole diventare tutte nere. Per evitare che le radici stiano strette rinvasate ogni anno la pianta, durante la stagione estiva, in un vaso più grande. Oltre a dare più spazio alle radici cresceranno anche nuovi rami e nuove foglie.

Nonostante la pianta di salvia è in grado di sopportare il freddo dovete sempre proteggerla dalle gelate, posizionatela quindi in un luogo che sia un po’ più riparato. Fate però attenzione a non metterla in un luogo troppo caldo altrimenti lo sbalzo termico farà annerire le sue foglie.

Potrebbe interessarti anche: La salvia: il rimedio naturale per nascondere i capelli grigi

Tra le cause che fanno diventare le foglie nere c’è anche una concimazione eccessiva, la pianta di salvia deve essere concimata solo durante la stagione estiva. Se viene concimata durante i mesi freddi alcune sue parti potrebbero marcire. Per recuperarla dovrete sospendere la concimazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *