Capelli sani, alcune regole per cercare di non rovinarli

Capelli sani, alcune regole per non rovinarli e mantenerli belli come appena uscita dal parrucchiere! Bastano alcuni accorgimenti

capelli-sani
(da pixabay)

I capelli sono una delle parti in cui, quasi per antonomasia, la Vanità risiede. Che siamo soliti portarli lunghi o corti, mossi o lisci, se li teniamo al naturale o amiamo raccoglierli in sofisticate acconciature, abbiamo per loro sempre un particolare riguardo- del tutto giustificabile. E questo vale, si intende, sia per gli uomini che per le donne. Nonostante questo, spesso in buona fede si compiono degli errori che però rischiano di mettere seriamente a repentaglio la salute della nostra criniera. Per evitarli, d’altra parte basta conoscerli e, assieme a loro, basta portarsi a conoscenza di alcune norme del tutto basilari che possono aiutarci ad avere sempre dei capelli a prova di riflettori.

Ti potrebbe interessare anche->Curare il dolore cervicale con l’alimentazione: cosa mangiare contro il mal di collo

Capelli sani, ecco alcuni consigli

capelli-sani
(da pixabay)

Ecco alcuni consigli d’oro, dei quali sicuramente non riuscirai più a fare a meno

  • Se hai capelli molto grassi, lavarli ogni giorno non farà che peggiorare la situazione. Questo infatti stimola il cuoio capelluto a produrre ancora più sebo. Cerca piuttosto rimedi naturali in erboristeria o in farmacia.

Ti potrebbe interessare anche->L’allattamento al seno fa bene al cervello della mamma: lo studio

  • Limita il fai da te: ci sono alcune operazioni che possono risultare rischiose da fare senza un professionista. La decolorazione, ad esempio. Avete idea di cosa possa provocare una decolorazione fatta male?
  • Piastra tutti i giorni: la piastra va usata in un certo modo e non così spesso. I capelli rischiano di essere bruciati, anche se le piastre di ultima tecnologia stanno in parte limitando il problema.
  • Legare i capelli stretti: una coda di cavallo stretta può sfibrare i capelli, spezzandoli. Cerca di usare anche elastici di materiale non elettrostatico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *